Roma, Losi: “La squadra mi ha fatto una grande impressione contro l’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

L’ex difensore giallorosso ha spento oggi la sua settantasettesima candelina

Giacomo Losi, difensore della Roma negli anni 1954-1969

GIACOMO LOSI ROMA DICHIARAZIONE / ASROMALIVE.IT – 386 presenze e 2 gol con la maglia giallorossa, Giacomo Losi è uno che di Roma se ne intende, e parecchio. Oggi lo storico difensore del club capitolino ha compiuto i 77 anni di età e per l’occasione ha rilasciato una breve intervista alla trasmissione radiofonica Te la do io Tokyo, in onda sulle frequenze di Centro Suono Sport. Ecco il testo delle sue dichiarazioni:

Losi da infortunato segnò un gol di testa alla Sampdoria
Avevo uno strappo all’inguine, eravamo rimasti in 10 e stavamo perdendo poi pareggiammo con Manfredini e poi segnai io sotto la Curva Sud. Io riuscivo a prendere la palla perché leggevo nei pensieri degli altri, non facevo falli, non sono mai stato squalificato, mai stato espulso e non sono mai uscito dal campo.

Della Roma di oggi cosa pensa?

Mi ha fatto una grande impressione contro l’Inter, alla prima sono rimasto un po’ deluso, con l’Inter ha cambiato passo, ha messo gli uomini al posto loro, Francesco Totti deve andare dove vuole, dietro le punte ci deve stare lui, è ancora talmente bravo che non si può fare a meno di lui.

Lamela?

E’ un ragazzo che deve imparare a giocare in Italia, è bello da vedere ma deve essere anche produttivo e fare delle cose non solo per se stesso ma anche per la squadra.

Tra Burdisso e Castan chi le piace di più?

A me piace più Burdisso, ha una personalità eccezionale, sono pochi i difensori veri, ormai stanno scomparendo perché si da molta importanza al gioco d’attacco e al centrocampo, ormai anche i giovani vogliono giocare dal centrocampo in su.

Primi tempi un po’ duri a Roma

E’ stata una sorpresa, ma all’inizio è stata dura, poi Roma è diventata la mia città.

SE HAI UN ACCOUNT TWITTER, DIVENTA FOLLOWER DI ASROMALIVE.IT PER INTERAGIRE E NON PERDERTI LE NUOVE INIZIATIVE CHE STIAMO STUDIANDO PER L’AS ROMA