NAPOLI-ROMA Benitez: “Vittoria per la squadra e per Ciro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38
Garcia Benitez
Garcia Benitez

Queste le parole di Rafa Benitez nel pre partita di Napoli-Roma:

Strano campionato quello del Napoli, c’é distanza in classifica dalle prime ma ci sono stati tanti episodi che vi hanno condizionato

Aspetto positivo che tutte le partite che non abbiamo vinto potevamo riuscirci. Questo vuol dire che possiamo crescere, ci giocheremo la partita per risalire la classifica

L’anno scorso ha battuto due volte Garcia: ha una formula speciale?

Non é una questione di allenatori, ma di squadre. Noi in casa facciamo sempre molto bene e cercheremo di giocarci la partita anche oggi

Cambia qualcosa per voi Keita al posto di De Rossi?

La Roma ha tanti grandi giocatori e può sostituire bene De Rossi

Fonte: Sky Sport

POST PARTITA

Che effetto fa?
Vittoria di una squadra che lavora insieme ai tifosi. Possiamo vincere tante partite

Che prospettive avete adesso?
Dobbiamo fare quello che abbiamo fatto oggi, una partita alla volta

Si sente l’uomo partita?
Loro hanno fatto la partita e loro sono i protagonisti

Insigne, mai stato così completo
Prima cosa grazie, poi non mi piace parlare dei singoli. Ma ha fatto una grande partita, il San Paolo ha spinto per portare a casa un grande risultato

Tanta differenza con la Roma, un 2 a 0 che va stretto quasi
Potevamo essere a più 5 con due rigori. Avremmo meritato di più, non possiamo cambiare la classifica ma la fiducia e la forza ci sono

Il gol di Higuain
Anche contro l’Atalanta ha fatto una giocata così: precisione, calcia con il collo. Dimostra che è un campione

Troppo facili queste giocate per Higuain. Le giocate di qualità che fa quando si allarga? Grande intesa con Callejon
Lui non è un attaccante fermo, sa trovare spazio e con la sua qualità può calciare destro, sinistro, velocità e precisione. La palla per Callejon era difficile

Se andate sempre a 100 all’ora siete i più forti di Italia
Oggi non abbiamo sofferto tanto ma noi invece tantissime. Se troviamo equilibrio come abbiamo fatto alla fine dello scorso anno… oggi si poteva fare anche meglio. 4-5-6-7 palle clamorose per fare gol, era importante fare una prestazione di questo livello

L’ultimo salto di qualità per fare le stesse partite con le piccole?
Quando giochi d’attacco, manca cattiveria. Ma è una questione di cattiveria, se vinciamo qualche partita, e se l’obiettivo è vicino sarà più facile trovare l’equilibrio

Napoli da Scudetto?
No guardiamo alla prossima partita, una partita alla volta e vediamo dove arriviamo

Fonte: Sky Sport

Vittoria svolta

Oggi è stata una vittoria dei tifosi e della squadra, tutti insieme spalla a spalla cerchiamo di vincere tanto

Vi siete sbloccati?

Noi dobbiamo fare quello che abbiamo fatto oggi, e guardare sempre la prossima partita

Avete la posizione in classifica che vi meritate finalmente?

Io credo che meritava di più anche prima di questa partita, dobbiamo concentrarci per la prossima ora con lo Young Boys

Lo castiga sempre Garcia qui a Napoli?

Lui è un bravo allenatore, ha una grande squadra e farà bene anche quest’anno

E’ cambiato qualcosa in queste ultime partite a livello tattico?

Abbiamo messo un po’ più di intensità, oggi giocavamo contro una squadra di qualità ed era importante pressare e l’intensità che ci abbiamo messo è stata la chiave

Ho visto Higuain, Callejon e Insigne recuperare sempre

Si stiamo lavorando su questo, ora la squadra sta meglio e ha più fiducia, se lavoriamo con questa intensità questa squadra vincerà tante partite

C’è anche il Napoli per lo scudetto?

Io parlo sempre di una partita alla volta, con i tifosi al fianco e con la squadra che lavora così siamo sulla buona strada, la chiave è lavorare tutti insieme e pensare solo ai 3 punti della prossima partita

Lei ha studiato bene Rudi Garcia…

La chiave siamo noi, i giocatori, oggi il merito è loro, noi allenatori possiamo migliorare ma se loro hanno questo atteggiamento è tutto più facile

E’ giusto dedicare questa vittoria alla famiglia di Ciro?

Si, per onorare la memoria di Ciro dovevamo fare una partita sportiva e di calcio, e sia noi che loro, Rudi e tutti i giocatori della Roma abbiamo onorato il suo nome e la famiglia sarà contenta

Fonte: Mediaset Premium