GIUDICE SPORTIVO Un turno a Holebas. Chiellini scampa la prova tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
Giudice Sportivo
Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo ha emesso i provvedimenti disciplinari per quanto riguarda la terza giornata del girone di ritorno della Serie A, ad eccezione di Parma-Chievo, gara che si giocherà domani alle 18, dopo il rinvio di domenica scorsa per neve (Parma prossimo avversario della Roma). Queste le sanzioni per quanto riguarda la Roma:

UN TURNO DI SQUALIFICA per JOSE’ LLOYD HOLEBAS: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

Prima ammonizione stagionale per Ljajic e Paredes.

Questo l’elenco dei giocatori squalificati per il 23° turno di campionato: Tevez (Juventus), Mertens (Napoli), Okaka (Sampdoria), Marchetti, Cana e Mauri (Lazio), Gonzalez (Palermo),, Pasquale (Udinese), Taider (Sassuolo).

Prova tv scampata per Giorgio Chiellini, reo di aver colpito Pazzini durante la gara Juventus-Milan: secondo quanto comunicato al giudice sportivo, l’arbitro ha visto il contatto ed ha lasciato proseguire valutandolo “come un normale contatto di giuoco in quanto il Chiellini cercava di prendere posizione e tentare di anticipare di testa il suo diretto avversari”.

Sanzione pesante per quanto riguarda la Curva Nord della Lazio: disposta la chiusura di un turno con la condizionale per i cori di discrimanzione razziale emessi dal settore più caldo del tifo biancoceleste nella partita contro il Genoa. L’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione.

Per la Lazio inoltre 15.000 € di multa, per l’Inter 20.000 per uno striscione insultante il presidente del Palermo Zamparini.

Fonte: legaseriea.it