GIUDICE SPORTIVO 22mila euro di multa alla Roma. Torosidis salta l’ultima con il Palermo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:46
Giudice Sportivo
Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 26 maggio 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. ROMA a titolo di responsabilità oggettiva per avere un componente della panchina, nel corso del primo tempo, fatto uso reiteratamente di una apparecchiatura rice-trasmittente; (regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); con recidiva specifica reiterata; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

Ammenda di € 7.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso del gara, lanciato un bengala sul terreno di giuoco e numerosi bengala nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, nel corso del gara, lanciato numerosi bengala nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

TOROSIDIS Vasileios (Roma): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).

NONA SANZIONE

FLORENZI Alessandro (Roma)

QUINTA SANZIONE

TOTTI Francesco (Roma)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

ITURBE AREVALOS Juan Manuel (Roma)

Fonte: legaseria.it

VAI AL COMUNICATO