MERCATO ROMA Ag. Adriano: “A gennaio non si muove dal Barcellona”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:20
Adriano Correia
Adriano Correia

Ad un mese da gennaio in casa Roma si torna a parlare di mercato. Il reparto da rinforzare è sopratutto la difesa e tra i nomi fatti dai giornali c’è nuovamente quello di Adriano del Barcellona, in estate molto vicino a vestire la maglia giallorossa. Queste le parole dell’agente del laterale brasiliano, Paulo Affonso:

Adriano la scorsa estate è stato davvero così vicino a vestire la maglia della Roma?

“E’ vero che la scorsa estate Adriano è stato molto vicino a firmare per la Roma. E’ importante dire che c’è stato un grande lavoro di negoziazione da parte del club giallorosso con numerosi contatti e incontri frequenti per un lungo periodo di tempo. Ci sono stati molti incontri sia Roma che a Barcellona sempre per cercare di trovare un accordo. Per i buoni rapporti che intercorrono tra il Barcellona e la Roma, io ho agito sia come agente del giocatore che come intermediario per  il club giallorosso, informando in anticipo il Barça, circa le conversazioni per Adriano con la Roma. Le dico inoltre, che Adriano ha avuto la possibilità di incontrare personalmente Walter Sabatini, il quale gli ha dato delle buone sensazioni. Abbiamo parlato un po di tutto, anche di come funzionava l’amministrazione del club. Adriano aveva capito chiaramente cosa voleva dire giocare e vivere in una città storica come Roma e quali responsabilità c’erano nel vestire quella maglia, una delle più importanti in Italia.  Ma abbiamo capito sin dall’inizio che non sarebbe stata un’operazione facile. Perchè c’erano molti fattori contro, ad esempio il contratto che lo legava alBarcellona e il fatto che il club blaugrana era stato sanzionato dalla Fifa e non poteva tesserare nuovi giocatori fino alla finestra di mercato di gennaio 2016. In più il giocatore non poteva dimenticare i molti anni dedicati al club blaugrana e alla Liga”.

Perchè il suo trasferimento in giallorosso non si è concretizzato?

“Il punto di svolta c’è stato quando il direttivo del Barcellona, insieme allo staff tecnico hanno bloccato quest’estate la cessione del giocatore per qualsiasi squadra. Sinceramente io e il giocatore ringraziamo per l’interesse mostrato la Roma e il direttore Walter Sabatini, uomo serio e professionale e gli altri dirigenti del club italiano”.

A gennaio la Roma tornerà alla carica e Adriano approderà in Italia?

“Quando c’è stata la prima partita di Champions a Roma, Adriano era felice di essere nella ‘casa’ del club giallorosso, ed è rimasto impressionato dal calore dei tifosi e dai saluti cordiali ricevuti dai giocatori, dal tecnico, e dal ds Sabatini. E’ chiaro però che Adriano a gennaio non lascerà sicuramente il Barcellona. Oltre al contratto che lo lega al club c’è l’impegno del giocatore con l’allenatore e con la dirigenza per cercare di raggiungere insieme ai suoi compagni, importanti vittorie ancora con la maglia del Barça. E’ sicuro che Adriano giocherà tutta la stagione a Barcellona. E’ importante sottolineare che il club e il tecnico si comportano perfettamente con noi e c’è un gran rispetto reciproco tra le parti. In futuro decideremo cosa fare, ma in questo momento per Adriano le priorità sono altre: stare bene fisicamente ed essere sempre a disposizione del mister Luis Enrique perchè ci sono molti match da giocare e vincere”.

Fonte: lr24.it