Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Nazionale, retroscena Ventura. Intanto il ct chiede 700mila euro di buonuscita

Nazionale, retroscena Ventura. Intanto il ct chiede 700mila euro di buonuscita

Giampiero Ventura
Giampiero Ventura ©Getty Images

NOTIZIE NAZIONALE RETROSCENA VENTURA – Situazione molto delicata in casa azzurra, con la Nazionale che dopo il pareggio di ieri contro la Svezia a San Siro ha infranto tutte le speranze di approdo ai Mondiali (non accadeva dal 1958). Adesso però bisogna iniziare a fare i primi bilanci, che non possono che essere tutti negativi, e fare una riunione (che avverrà domani) per capire da dove ripartire. Ad oggi Giampiero Ventura è ancora il commissario tecnico, ma la situazione è delicata perché il suo contratto è fino al termine della stagione a 1 milione e 300 mila euro netti.

Buonuscita e retroscena

Secondo quanto raccolto da ‘Premium Sport’, il tecnico avrebbe chiedo 700 mila euro di buonuscita. Ma oltre a tutto questo c’è anche un retroscena: al termine della gara di andata, durante il volo di ritorno verso l’Italia, Ventura avrebbe ‘sbottato’ contro i propri giocatori. Il ct aveva messo sul tavolo le sue dimissioni, atto però che sarebbe stato alquanto inopportuno a meno di 72 ore dalla “partita dalla vita”. E così gli animi si sarebbero surriscaldati, con alcuni giocatori che avrebbero esplicitamente chiesto al ct di apportare alcuni correttivi tattici in vista del ritorno. Un cambio di schema, certo, ma anche di uomini. Lui, però, è stato irremovibile, contrattaccando a muso duro: “E allora la formazione fatela voi”.