Roma, un altro addio polemico: dopo 32 anni Tempestilli lascia il club

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:13

Roma, un altro addio polemico: dopo 32 anni lascia il club giallorosso. Per Tempestilli non c’erano più le condizioni per andare avanti.

Tempestilli @ Getty Images

Un altro volto storico della Roma ha detto addio. Come riportato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport“, da lunedì scorso Tonino Tempestilli non è più dirigente del club giallorosso.

Era all’interno della società da ormai ben 32 anni. Una carriera in giallorosso prima da calciatore (162 presenze con 7 gol), poi come allenatore e infine per tanti anni come dirigente. Come scrive il Corriere dello Sport, “negli ultimi tempi si occupava della logistica a Trigoria, ha seguito i lavori del nuovo campo, ma ha ricoperti tanti altri ruoli, anche di responsabilità”. Poi qualcosa si è rotto.

Antonio Tempestil

Roma, l’addio amaro di Tempestilli

La rottura tra la Roma e Tempestilli secondo quanto scritto da Francesca Ferrazza e Matteo Pinci su “La Repubblica”, c’era già stata a settembre, con il ritorno di Manolo Zubiria, a cui la società aveva assegnato gran parte delle sue aree di competenza. A questo si sono aggiunte altre divergenze che hanno portato al divorzio definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, nome nuovo per l’attacco: 35 milioni il prezzo