Calciomercato Roma, il punto su acquisti e cessioni nel giorno del debutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

Il calciomercato Roma è sempre l’argomento principale anche se questa sera i giallorossi debuttano nel campionato di serie A.

Calciomercato Roma

La sfida di Verona sarà anche un utile test per capire ancora come sistemare l’organico. Si resta in attesa della definizione dell’arrivo di Milik che porterà poi alla partenza di Dzeko. Ma ci sono anche altre caselle della rosa da liberare e nello stesso da riempire per una dirigenza alla quale il lavoro non manca di certo. Ci sarà tempo fino al 5 ottobre per le trattative.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, le ultime su Smalling e Godin: le indiscrezioni di ASRL

Calciomercato Roma, Smalling rimane la priorità

Calciomercato Roma
Chris Smalling (Getty Images)

Fonseca è stato chiaro in conferenza stampa, si augura il ritorno di Smalling in difesa. Come spiega però il Corriere dello Sport, a questo punto è difficile che l’inglese possa arrivare a titolo definitivo. Si punterà ad un nuovo prestito oneroso nei giorni finali del calciomercato. Sempre in entrata si dovrà cercare un secondo centravanti, con Scamacca del Sassuolo sempre nel mirino e ora in pole position. Si allontana l’arrivo di De Sciglio, “bloccato” dalla permanenza di Karsdorp. Il giocatore della Juventus potrebbe finire al Psg.

In uscita ci sono Juan Jesus e Fazio, che Fonseca non ha nemmeno convocato per la sfida contro il Verona. Per l’argentino si è parlato di un riavvicinamento del Cagliari di Di Francesco. Per Perotti c’è sempre una pista turca, ma attualmente il calciatore è infortunato. A proposito di Turchia, Cengiz Under è sempre ad un passo dal Leicester che lo prenderà per 3 milioni di prestito più altri 25 di diritto di riscatto. Potrebbe partire pure Santon, che però aspetta la destinazione giusta.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, organico da sistemare: le possibili mosse