Roma, per la panchina il cerchio si stringe: trovato l’accordo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Roma, si stringe il cerchio per il prossimo allenatore. Tutto su Allegri, visto che Sarri sarebbe ad un passo dal ritorno al Napoli

Maurizio Sarri, dovrebbe tornare al Napoli (Getty Images)

Sarri ad un passo dal Napoli. Lo scrive il sito di calciomercato, specializzato, todofichajes, che sottolinea come la società di De Laurentiis non sia convinta di confermare Gattuso per la prossima stagione. Troppi alti e bassi che hanno sicuramente minato l’idillio tra società e tecnico.

E allora l’ex Chelsea e Juventus sarebbe pronto a ritornare sulla panchina che lo ha lanciato nel grande calcio. In questo modo, in caso di addio anche tra la Roma e Fonseca, resterebbe solamente una la pista per la panchina giallorossa, vale a dire quella che porta dritta a Massimiliano Allegri, già diverse volte accostato alla Roma. Qualcuno si è anche spinto oltre: tra il livornese e i Friedkin ci sarebbe già un accordo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, incontro “ravvicinato” con l’obiettivo estivo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, rimpianto e rilancio: affare ancora possibile

Roma, rimane solo Allegri per la panchina

Calciomercato Roma
Allegri (Getty Images)

Se questa indiscrezione venisse confermata dai fatti, allora non ci sarebbero più dubbi: Allegri potrebbe davvero arrivare nella Capitale dopo un lungo periodo sabbatico susseguente all’addio alla Juventus. La permanenza di Fonseca è legata a doppio filo con l’approdo alla prossima Champions League, anche se, le ultime prestazioni fornite dalla Roma in campionato – soprattutto la sconfitta di Parma – hanno di fatto allontanato un possibile accordo per il futuro. Certo, ci sono ancora 11 partita da qui alla fine più l’Europa League, ancora da giocare.

Senza dubbio e senza paura di essere smentiti però, il possibile arrivo di Allegri innalzerebbe, e di molto, le attenzioni attorno alla Roma. Che sarebbe anche “costretta” ad intervenire sul mercato con elementi importanti. Il livornese infatti cerca gente di qualità per mettere in pratica le sue idee di calcio. Oltre ad essere abituato a vincere. Facendolo sia con il Milan che con la Juventus. Quasi con naturalezza.