Calciomercato Roma, la Juventus fa sul serio | Offerta con scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04

Calciomercato Roma, i capitolini dovranno fare due acquisti per migliorare le “estremità” della squadra: probabile, dunque, l’arrivo di un nuovo portiere e di almeno un centravanti per la prossima stagione

Borja Mayoral (Getty Images)

I giallorossi, nonostante le buone prestazioni e i 14 gol totalizzati, non hanno ancora deciso cosa fare con Borja Mayoral che potrebbe essere riscattato già quest’estate per 15 milioni di euro. Lo spagnolo ha rappresentato un’ottima alternativa ma a Trigoria non lo vedono ancora pronto per fare il titolarissimo. Probabile un altro anno in prestito.

Ciò giustifica dunque l’interesse per vari profili offensivi, di cui vi abbiamo parlato gli scorsi giorni. Tiago Pinto cercherà di sfruttare la situazione contrattuale di Belotti, in scadenza nel 2022, ma intanto sta monitorando anche alcune piste estere.

Tra queste, segnaliamo anche quella dell’attaccante italiano, militante nel PSG e nato nella Juventus: Moise Kean.

Leggi anche: Calciomercato Roma | Futuro allenatore: aumenta la concorrenza

Leggi anche: Roma, per l’erede di Dzeko il Milan mette la freccia sui giallorossi

Calciomercato Roma, si complica la pista Kean

zaniolo kean
@getty images

Sul giocatore, attualmente ancora di proprietà dell’Everton, ci sono gli occhi puntati di tanti club europei. L’azzurrino si è messo in mostra con la casacca parigina questa stagione, grazie ai suoi 16 gol realizzati in 32 partite.

Come riportato stamane dalla Gazzetta dello Sport, la squadra inglese, allenata da Ancelotti, valuta Kean circa 50 milioni di euro, almeno 15 in più rispetto al valore di inizio stagione.

Il tecnico ex Napoli non stravede per lui e, a fronte di proposte allettanti, lo lascerebbe partire senza troppi problemi. La Juventus rappresenta la concorrente più spietata e che acuisce le già numerose difficoltà (economiche soprattutto) incontrate dalla Roma per arrivare al numero 18.

Tanti i nomi sul taccuino di Paratici per il reparto attaccanti: al momento gran parte dei titolari sono in discussione, da Ronaldo a Dybala, passando per Morata. Il ds bianconero vorrebbe sfruttare l’ingerenza di Raiola (procuratore anche di De Ligt e Bernardeschi) per battere la concorrenza delle altre squadre, PSG su tutte.

Difficile però convincere gli inglesi con l’inserimento di contropartite quali Ramsey o Rabiot (che la Juve proverà comunque a piazzare per alleggerire il monte ingaggi); il discorso potrebbe cambiare se venisse proposto Demiral. Il centrale turco, arrivato dal Sassuolo per 18 milioni nel 2019, piace molto ad Ancelotti ed è valutato almeno 20 milioni. Sarà lui il giusto grimaldello per garantire ai bianconeri il centravanti del futuro? Le alternative della Juventus restano Aguero, Milik e Icardi, altri nomi accostati anche ai giallorossi.

Marco Scognamiglio