Roma, c’è la firma | Operazione da 40 milioni di euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54

Roma, accordo e firma: l’operazione permette al club di Friedkin di incassare circa 40 milioni di euro.

Roma
Dan e Ryan Friedkin ©Getty Images

Oggi la Roma ha presentato ufficialmente le nuove maglie per la prossima stagione. C’era grande attesa per l’opera prima della New Balance che da questo campionato sostituirà la Nike. Le novità oltre che a livello estetico sono anche sul piano strettamente tecnologico.

New Balance ha applicato una tecnologia di progettazione all’avanguardia in tutte le maglie 2021-22 per garantire prestazioni superiori. Sviluppato utilizzando l’innovativa tecnologia NB Dry, per aiutare a mantenere i giocatori freschi e asciutti dal primo al fischio finale.

A partire da domani sarà possibile pre-ordinare il nuovo kit presso gli AS Roma Store e on line su store.asroma.com.
Dal 23 luglio, giorno dell’inizio della vendita libera, le maglie saranno disponibili per il ritiro e per la spedizione.

Un’altra importante novità di queste magliette è lo sponsor: la scritta “Digitalbits” sancisce di fatto l’ufficialità dell’accordo tra la Roma e il nuovo sponsor. E spuntano subito le cifre dell’accordo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, cambio di programma | Mou apre uno spiraglio

LEGGI ANCHE: Roma, annuncio ufficiale | Importante carica per Dan Friedkin

Roma, il nuovo sponsor porta 40 milioni di euro

Roma

Digitalbits, società blockchain open source che si occupa soprattutto di cripto-valute, prende così il posto di Qatar Airways. E le cifre sborsate per apparire in bella vista sulle maglie della Roma è molto simile a quella della compagnia aerea.

Secondo quanto riportato da Marco Juric su Twitter, l’accordo per la sponsorizzazione è triennale, arriverà fino al 2024 per un valore complessivo che si avvicinerà ai 40 milioni di euro. Dopo avere fatto il suo esordio durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Mourinho, Digitalbits apparirà sulle maglie fino al 2024 permettendo alla società di incassare cifre molto importanti. Un vero affare per il presidente Friedkin sempre nell’ambito del rilancio della Roma a livello economico e anche sportivo.