Salernitana-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:19

Salernitana-Roma, queste le possibili scelte di Mourinho e Castori secondo alcuni quotidiani sportivi.

Roma
Roma, esultanza Zaniolo ©GettyImages

La gara contro i neopromossi campani guidati da Castori è in programma stasera alle 20.45 e chiuderà la seconda giornata di campionato insieme alla sfida tra Milan e Cagliari. I giallorossi hanno finora disputato già tre partite considerando il turno preliminare di Conference League e chioseranno il poker di match proprio all’Arechi di Salerno.

Dopo di che, ci saranno le canoniche due settimane di pausa Nazionale prima della ripresa che darà vita ad un periodo pregno di eventi ravvicinati. I novanta minuti di stasera nascondono diverse insidie, pur essendo stato presentato dalla stampa e dallo stesso mister della Salernitana come la gara tra Davide e Golia.

Da capire se Mourinho proverà a schierare chi non abbia accumulato tanti minuti fin qui, sfruttandone la freschezza e garantendo loro una fiducia che rischierebbe altrimenti di perdersi.

LEGGI ANCHE: ASRL | Calciomercato Roma, cessione a sorpresa: scambio last minute in Serie A

Salernitana-Roma, queste le possibili scelte dei due allenatori

Roma
José Mourinho ©GettyImages

Sia la Roma che la Salernitana non potranno fare affidamento sui due profili espulsi in occasione del primo match di Serie A. A Bologna è stato mostrato il cartellino rosso a  Strandberg, mentre negli stessi minuti i giallorossi assistevano alla stessa scena con Nicolò Zaniolo.

Non prenderanno sicuramente parte alla gara i due appena citati mentre restano ancora da sciogliere alcuni dubbi soprattutto in casa Roma. Dopo aver affrontato queste prime tre partite praticamente con gli stessi interpreti, non sono da escludersi eventuali novità ponderate da Mourinho.

Secondo diversi quotidiani sportivi le probabili formazioni potrebbero essere le seguenti

Salernitana (3-5-1-1): Belec; Bogdan, Gyomber, Jaroszynski; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Ruggeri; Oby Bonazzoli

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Perez, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

Non si escludano però eventuali variazioni rispetto alle due rose appena ipotizzate. In casa Roma si potrebbe assistere allo schieramento dal primo minuto di Stephan El Sharaawy, insieme a Borja Mayoral, rispettivamente ai posti di Mkhitaryan e Abraham.