Roma-Bodo/Glimt, al via la vendita dei biglietti | Prezzi stracciati in tribuna e non solo

Roma-Bodo/Glimt, a poche ore dalla sentenza delle urne di Nyon, c’è già attesa per una delle gare destinata a rappresentare un importante spartiacque per questa stagione.

Dopo il pareggio agguantato in extremis grazie al gol del solito Tammy Abraham, i capitolini hanno eliminato il Vitesse e sono ora tra le prime otto rimaste nella neonata competizione Uefa. A differenza dei pronostici iniziali, la Conference si sta dimostrando  più nobile del previsto, come emerso anche dai nomi delle squadre rimaste.

Roma-Vitesse
Roma-Vitesse ©LaPresse

Quando le urne hanno sentenziato il nome dei norvegesi come prossima avversaria della Roma, si è percepito un atteggiamento ibrido. Se è vero che da un lato, il duplice incontro non potrà non rievocare una delle parentesi più infelici di questa stagione e della storia giallorossa tutta, è altresì giusto sottolineare che sulla strada di Pellegrini e colleghi si sarebbe potuto frapporre un ostacolo ancora più difficile.

L’andata si giocherà in terra avversaria il 7 aprile, mentre la settimana successiva cadrà il ritorno che sentenzierà la squadra vincente, destinata ad affrontare in semifinale una tra Leicester e PSV.

Roma-Bodo/Glimt, tutte le informazioni sui biglietti per il ritorno dei quarti di Conference

Roma-Bodo
Roma-Bodo ©LaPresse

Come accaduto anche in questi giorni a cavallo tra la gara con il Vitesse e il Derby, è giusto però sottolineare che nella Capitale bisognerà ragionare step by step, pensando dapprima a chiosare bene questo tour de force destinato ad esaurirsi dopodomani per poi, a sosta delle Nazionali superata, tuffarsi nello spezzone decisivo e finale della stagione.

Intanto, riportiamo alcuni importanti dati relativi al servizio biglietteria. La vendita dei biglietti riservata agli abbonati è già aperta da un paio d’ore (con esattezza dalle ore 16 di oggi, venerdì 18 marzo). Il diritto di prelazione durerà fino alle 11.59 di martedì 22 marzo, quando inizierà poi la vendita libera. Ai possessori di abbonamento è stato riservato il prezzo di 5 euro per le due Curve e di 10 euro per Tevere e Montemario.