Roma-Sporting, Dybala non è partito insieme alla squadra

Roma, arriva la grande novità legata a Paulo Dybala, autentico uomo mercato di questi mesi nonché nome di grande discussione e interesse nelle ultime ore.

Da ormai quasi un anno si sente parlare de “La Joya” e, in particolar modo, da quando in quel di Torino si è iniziato a comprendere come la divergenza di vedute tra la società e il giocatore avrebbe impedito il prolungamento di un matrimonio alla fine interrottosi ufficialmente lo scorso primo luglio.

roma
Paulo Dybala mentre si allena con la Nazionale Argentina ©Ansa

Dopo una prima parte di estate caratterizzata da corteggiamenti soprattutto da parte di Beppe Marotta, il futuro di Paulo si è finalmente tinto di giallorosso. Il passare del tempo e delle settimane ha infatti reso il suo nome ancor più intrigante e appetibile, complice non solo il grande valore tecnico da lui vantato ma anche e forse soprattutto una posizione contrattuale e l’incastro di diverse situazioni che ha permesso a Pinto di regalarlo a José Mourinho senza esborsi clamorosi come inizialmente si prevedeva.

Il defilamento dell’Inter e la dialettica vinta contro il Napoli ha permesso allo Special One di abbracciare uno dei giocatori più importanti d’Europa e della Serie A, legatosi ai colori giallorossi per tre anni e con un contratto a cifre ben più basse rispetto a quelle quasi utopisticamente pretese dalla Juventus ai tempi delle discussioni dei rinnovi.

Roma, Dybala non è partito con la squadra

roma dybala
Paulo Dybala si riscalda prima della Finalissima tra Argentina e Italia ©LaPresse

In seguito a corteggiamenti e avances ma anche seduzioni e abbandoni, Dybala si è finalmente convinto ad accettare la causa giallorossa, consapevole che forse questa rappresenti al momento l’ideale per lui, alla luce non solo dell’importanza del tecnico in panchina ma anche di un progetto presentatogli dal mister e dal gm, nonché dai Friedkin. In attesa di novità sull’annuncio, spunta il grande dubbio emerso in questi minuti.

Dybala non è infatti salito sul pullman che condurrà la squadra a Faro per l’amichevole con lo Sporting. I motivi sono da ricercarsi nella limatura degli ultimi dettagli che stanno ora sistemando per la stesura definitiva dei contratti.