Adidas e Toyota per la Roma, spuntano le date

Adidas e Toyota per la Roma, tutte le date per l’accordo con i due nuovi sponsor.

Non solo calciomercato ma anche tanta attenzione agli aspetti di più ampia veduta. Questo l’obiettivo palesato dai Friedkin, sottintendente la grande volontà di vedere la Roma crescere sia fuori che dentro al campo, consapevolmente dell’inscindibilità dei due aspetti nonché della reciproca connessione tra essi.

Roma
Dan e Ryan Friedkin ©

Dopo il primo anno di studio della piazza e del club, i due texani hanno giustamente iniziato a lavorare e a plasmare tutta una serie di situazioni rinvenute al loro arrivo e modificate a proprio piacimento, al fine di catalizzare un nuovo percorso che portasse una ventata di brio, tracciando una strada al fine di consentire alla società di raggiungere vette e traguardi più importanti rispetto a quelli del passato.

I momenti cruciali sono stati fin qui diversi ma, stando a quanto emerso in quest’ultimo periodo, ci sono tutti i presupposti per affermare che il solido progetto a stelle e strisce, oltre che ad essere totalmente diverso da quello passato, ha intenzioni ben più nobili e si trova solamente alle sue battute iniziali.

Adidas e Toyota, tutte le date con i due nuovi sponsor

Roma
Tiago Pinto e Ryan Friedkin ©AnsaFoto

Su tale fronte, dunque, meritevole la citazione a “Il Romanista” per quanto concerne i discorsi legati agli sponsor, in grado di far emergere con ancora più chiarezza la volontà di accrescere il lustro del brand Roma nonché la sua riconoscibilità, fondamentale per la creazione di un circolo virtuoso improntato su quell’interscambio su citato tra aspetti calcistici e quelli più squisitamente societari.

Come già raccontatovi nelle passate settimane, molte cose si stanno ultimamente smuovendo in tale ambito. Con ogni probabilità (9.9 su 10 per rispettare la proporzione del quotidiano giallorosso) il marchio che figurerà sulla casacca capitolina a partire dal prossimo campionato sarà il brand Adidas. Favorito anche dagli ingaggi di giocatori griffati dal noto marchio tedesco quali Dybala e Wijnaldum, senza dimenticare ovviamente di mister Mourinho, subentrerà dopo l’interruzione con New Balance.

Dallo scorso novembre, inoltre, sir Friedkin sta lavorando per un accordo con Toyota, i rapporti con la quale sono più che solidi ed economicamente produttivi oltreoceano. Complice la prossima separazione da Hyundai, che fornirà le automobili per il club fino ad ottobre, l’ingresso del noto brand rappresenterà l’ennesimo mattone per una costruzione nobile quanto importante, tutt’altro che slegata dall’erezione dello Stadio e tutto ciò che concerna uno slancio verso cime ancora più importanti. To be continued.