Calciomercato Roma, Mou accontentato: contatti per la firma fino al 2027

Calciomercato Roma, avviati i contatti per la firma fino al 2027 per la gioia dell’allenatore giallorosso José Mourinho.

La brutta sconfitta di Udine non può cancellare in un solo colpo tutto l’entusiasmo che si era creato intorno alla Roma. Qualche problema a livello tattico – dovuto anche agli infortuni di Wijnaldum e Zaniolo passati chissà perché troppo sotto traccia – era stato evidente anche nelle partite vinte. Avere a disposizione un allenatore come José Mourinho fa però dormire sonni tranquilli, né si può dimenticare quanto fatto da Tiago Pinto nel corso della campagna acquisti estiva.

Calciomercato Roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Il lavoro del general manager non è però ancora finito. Come ammesso dallo stesso Tiago Pinto, in questi giorni è all’opera per provare a piazzare gli ultimi due esuberi rimasti in rosa nei mercati ancora aperti: William Bianda e Ante Coric. Solo in un secondo momento si capirà se ci saranno i margini per intervenire anche in entrata per un altro difensore centrale.

Tra le priorità di Tiago Pinto ci sono però anche i rinnovi: si parla molto di quello di Nicolò Zaniolo, il general manager ha assicurato anche l’importanza di confermare in giallorosso un professionista come Bryan Cristante. E poi c’è Nicola Zalewski.

Calciomercato Roma, Zalewski più vicino al rinnovo

Calciomercato Roma
Nicola Zalewski ©LaPresse

L’ultimo rinnovo di contratto di Nicola Zalewski non è lontano nel tempo e conferma la lungimiranza della proprietà Friedkin. Il rendimento del giovane polacco nell’ultimo anno è andato oltre ogni più rosea aspettativa, e così ci sarà da fare un altro ritocco anche perché le richieste anche da parte dei big club europei sono arrivate puntuali. E rispedite al mittente, perché per Mourinho, Zalewski è naturalmente intoccabile.

Secondo quanto riportato su Twitter dal giornalista Nicolò Schira, sono in corso dei contatti per il rinnovo del contratto fino al 2027, con un sensibile ritocco dell’ingaggio attuale di circa 500mila euro a stagione.