Ritorno al futuro Juventus: coppia da sogno con Conte

Il futuro della panchina della Juventus resta un tema caldo in vista della prossima stagione. Ritorno al futuro per la squadra bianconera, invitata a riabbracciare non solo Antonio Conte.

La Juventus si è parzialmente riscattata dalla sconfitta subita in campionato in casa della Lazio, vincendo per 2-0 la semifinale d’andata della Coppa Italia. Il bilancio delle ultime settimane in casa bianconera ha però gettato ombre sul futuro della panchina bianconera. Il contratto con Massimiliano Allegri è in scadenza nel 2025 e tutto lascia pensare che sarà un’ estate bollente dalle parti della Continassa per decidere l’assetto tecnico in vista delle prossime stagioni. Intanto spunta un invito a John Elkann, per un doppio ritorno clamoroso insieme ad Antonio Conte.

Ritorno al futuro Juventus: coppia da sogno con Conte
Antonio Conte (LaPresse) – asromalive.it

Si preannuncia una caldissima estate per le panchine della Serie A. Tante squadre hanno cambiato in corsa questa stagione come Roma, Lazio e Napoli, oltre ai tanti ribaltoni tecnici nella parte bassa della classifica. In vista della prossima stagione non sono escluse novità clamorose, l’unica panchina ben salda è quella di Simone Inzaghi, sempre più vicino alla conquista del titolo. Le altre due grandi del nord devono ancora sciogliere le riserve, in particolare in casa Juventus resta in bilico la posizione di Massimiliano Allegri.

Rifondazione Juventus e addio Allegri: annuncio su Conte e Del Piero

Del futuro del tecnico livornese e sul ritorno di Antonio Conte sulla panchina della Juventus, sembra avere le idee chiare il giornalista Andrea Bosco. Il cronista, dai microfoni di Radio Bianconera, invita direttamente John Elkann a richiamare Conte alla base, ma non solo.

Ritorno al futuro Juventus: coppia da sogno con Conte
Alessandro Del Piero (LaPresse) – asromalive.it

Ecco le parole del giornalista alla trasmissione ‘Tutti Convocati’: “Tocca a Del Piero, perché solo lui può dare al club una dimensione mediatica, e poi perché sa essere anche un imprenditore. Qui entra in scena Elkann, dovrebbe essere lui a prendere una decisione per portarlo a Torino.” L’ex capitano bianconero viene accostato al ritorno di Conte in panchina: “Se domani mattina Elkann alza il telefono e chiama sia lui che Antonio Conte, loro tornano immediatamente, ma deve farlo.” Sul futuro di Allegri: “Sarei molto propenso ad un esonero soltanto a fine stagione, anche perché adesso chi prendi?

Impostazioni privacy