Da Motta a Conte: colpo di scena Juventus

Conte alla Juventus, la bomba è clamorosa e ribalta tutto quello che s’è detto fino al momento. Ecco quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane

Tutto fatto? Non sembra. Nonostante quelle che sono le voci di un accordo già trovato con incontri anche per definire le strategie di mercato. La questione panchina della Juventus, almeno secondo quelle che sono le informazioni che sono state riportate da Maurizio Pistocchi, è ancora aperta e tutta da decidere.

Antonio Conte (Lapresse) – Asromalive.it

Si è parlato molto di un’intesa tra Giuntoli e Thiago Motta, attuale allenatore del Bologna, per il prossimo anno. Ma il giornalista ex Mediaset svela, attraverso il suo profilo X, che il tecnico oriundo, avrebbe qualche dubbio sugli obiettivi e sulle disponibilità finanziarie necessarie per “costruire la Juventus del futuro”. “Avendo qualche altra proposto interessante dalla Premier League – si legge ancora – per la Juve torna alla ribalta un nome caro alla tifoseria”.

Conte torna alla Juventus

Sì, proprio Antonio Conte che “avrebbe dato totale disponibilità a tornare in bianconero dopo l’addio di Andrea Agnelli, con il quale i rapporti erano pessimi”. Pistocchi, inoltre, scrive ancora che “Conte piace alla proprietà che lo considera l’uomo giusto per ricostruire un gruppo vincente”. Potrebbe bastare questo, arrivati a questo punto, ma non è nemmeno tutto.

Thiago Motta (Lapresse) – Asromalive.it

Conte non avrebbe nemmeno fatto delle richieste “irricevibili e ha il piacet del GranVisir bianconero Giorgio Chiellini, molto ascoltato in società visto che il suo parere fu decisivo già nel primo esonero di Allegri e in quello di Sarri“. Insomma, una notizia bomba quella di Pistocchi che tiene quindi aperte le possibilità di un ritorno in ballo di Conte come futuro tecnico della Juventus.

Impostazioni privacy