Infortunio last minute, UFFICIALE: salta l’andata

Infortunio in allenamento e forfait per l’andata di Europa League: allarme in vista Roma e non solo.

La crucialità e l’importanza della stagione emerge anche dalla consultazione di un calendario che, non solo in casa Roma, restituisce una serie di impegni di grande centralità, destinati a poter avere un sapore decisivo ai fini dei piazzamenti finali e di una stagione europea che, tra le varie, vede anche i giallorossi ancora in corsa. La squadra di De Rossi, rilanciatasi con veemenza e concretezza in una classifica che non aveva ben riflesso l’effettivo valore della rosa, è attualmente ai quarti di finale di Europa League, dove è attesa dal doppio incrocio con il Milan già nei prossimi minuti.

Infortunio Kolasinac
Stefano Pioli e Giampiero Gasperini (Lapresse) – asomalive.it

Fra poco meno di un’ora, infatti, Dybala e colleghi scenderanno sul prato di San Siro per affrontare l’andata dei quarti con la compagine di Pioli, nel pieno di un campionato che, in questa parentesi primaverile, prevede nobili incroci anche ai fini della Champions League. Da tale punto di vista, occorrerà attenzione e la fortuna, esplicitamente nominata da De Rossi nella conferenza di ieri, anche da un punto di vista fisico, per affrontare al completo questo spezzone decisivo e finale.

Infortunio Kolasinac, salta l’andata di Europa League col Liverpool

Da tale punto di vista, una certa attenzione andrà rivolta anche alle questioni relative alle altre squadre, cui eventuali forfait o passi falsi potrebbero avere ingerenze anche ai fini di una corsa Champions che, Roma a parte, vede coinvolte circa cinque squadre per quella coppia di posizioni quarto-quinto posto.

Atalanta Kolasinac
Sead Kolasinac (Lapresse) – asromalive.it

Proprio in questi minuti europei, dunque, non può sfuggire quanto accaduto in casa Atalanta dove è da poco arrivata la notizia del forfait di Kolasinac. L’eclettico ed esperto difensore serbo di Gasperini non sarà in campo per la partita di andata contro il Liverpool, a causa di un risentimento muscolare al flessore, accusato nella rifinitura di ieri. Dopo i test svolti, si è optato alla fine di non schierare l’ex Arsenal per la partita di Europa League.

Nel fine settimana sono previsti ulteriori accertamenti, volti a capire entità del problema e tempistiche di recupero. Una perdita, per ora, più che importante per una squadra in piena corsa Champions League insieme alla Roma, della quale tenere in considerazione per aggiornamenti e novità anche in vista dello scontro diretto del prossimo dodici maggio.

Impostazioni privacy