Calciomercato Roma, scippo a stelle e strisce in Serie A

Calciomercato Roma, scippo a stelle e strisce in Serie A. Due proprietà americane l’una di fronte all’altra, per il mercato. 

Sono settimane importanti per la Roma. L’ultima parte di campionato e la grande sfida contro il Milan che può valere la seconda semifinale consecutiva di Europa League, fanno sì che la tensione, e l’attenzione, stiano per toccare il livello massimo.

La Roma scippa la Viola. La sfida a stelle e strisce
Dan Friedkin (LaPresse) Asromalive.it

Ma la società giallorossa è ancora un cantiere aperto dove si lavora alacremente per completare un quadro dirigenziale che presenta ancora diversi, e significativi, vuoti. José Mourinho è stato esonerato soltanto ad inizio 2024. Il grande lavoro di Daniele De Rossi, scelto dalla proprietà americana come sostituto del portoghese, è però soltanto all’inizio.

I risultati del Capitan Presente, come vuole farsi chiamare adesso il tecnico giallorosso, spingono velocemente verso una sua conferma sulla panchina della Roma. A quel punto, probabilmente, Daniele De Rossi chiederà di integrare il suo staff con altri profili a lui graditi, ma non saranno le uniche novità in seno alla società romana. Dopo José Mourinho ha infatti salutato Trigoria anche il direttore sportivo, Tiago Pinto.

Sfida ‘americana’ tra Roma e Fiorentina

Il direttore sportivo rappresenta, infatti, un altro vuoto dirigenziale di primo piano che dovrà essere riempito al più presto. La proprietà americana sta vagliando diversi prospetti ed i nomi che circolano nella capitale sono diversi e, più o meno, percorribili.

Nicolas Burdisso
Nicolas Burdisso (LaPresse) Asromalive.it

L’ultimo nome apparso sulla scena mediatica per la Roma di Dan e Ryan Friedkin porta a Firenze, alla Fiorentina di Rocco Commisso, altro proprietario americano. Nicolas Burdisso, ex difensore argentino, che ha anche indossato la maglia giallorossa ed è attualmente direttore tecnico della Fiorentina, potrebbe rappresentare ben più di un’opzione possibile per la Roma per il ruolo di futuro direttore sportivo, come confermato su “X” dal giornalista Attilio Malena.

Profilo, quello dell’ex difensore argentino, che sembra racchiudere tutte le qualità indispensabili per ricoprire al meglio una carica tra le più importanti, e determinanti, all’interno di una società di calcio. Esperienza nell’ambito scouting, uomo di campo, profondo conoscitore del calcio italiano ed internazionale, fanno di Nicolas Burdisso un dirigente ‘potenzialmente’ da Roma.  Alla società giallorossa spetta la decisione finale.

Impostazioni privacy