Nuovo acquisto da favola e Dybala ‘falso nove’: doppio asso Roma

Proseguono le manovre in casa Roma per rinforzare il reparto offensivo. I giallorossi valutano diverse piste: l’effetto domino è clamoroso

Chiusa un’ultima parte di stagione in chiaroscuro, la Roma può finalmente programmare le mosse in vista della prossima stagione dopo aver ufficializzato il nuovo direttore sportivo. In procinto di scendere in campo nell’amichevole di lusso contro il Milan, i giallorossi studiano già le prossime mosse di mercato, sia in entrata che in uscita.

Nuovo acquisto da favola e Dybala 'falso nove': doppio asso Roma
Paulo Dybala (LaPresse) – Asromalive.it

Del resto ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad una sessione di calciomercato sui generis. In casa Roma un ruolo decisivo, inutile negarlo, sarà ricoperto dall’effetto domino riguardante il reparto offensivo. Con Romelu Lukaku che farà ritorno al Chelsea ma che comunque potrebbe restare in Serie A accettando la corte del Napoli, occhio anche alla situazione Dybala. La “Joya”, per il quale Conte vorrebbe spingere gli Azzurri a fare un tentativo, non ha ancora rinnovato il suo contratto con la Roma in scadenza nel 2025. Un dettaglio tutt’altro che trascurabile visti i discorsi legati alla tanto celebre clausola rescissoria.

Calciomercato Roma, da David a Dybala passando per Chiesa

Il discorso uscite, però, è strettamente connesso a quello in entrata. Anche in quest’ultimo caso, però, non sono poche le vie che la Roma intende battere. A cominciare dall’eredità di Lukaku. Come evidenziato da Il Corriere dello Sport, infatti, uno dei nomi finiti prepotentemente nei radar della Roma è quello di David del Lille, per il quale il club francese potrebbe accontentarsi di una cifra molto più bassa rispetto ai 50 milioni di euro di cui si parlava fino a pochi giorni fa.

Nuovo acquisto da favola e Dybala 'falso nove': doppio asso Roma
Federico Chiesa (LaPresse) – Asromalive.it

L’eventuale acquisto dell’attaccante canadese regalerebbe a De Rossi una punta “moderna”, impreziosendo il reparto con fisicità e tecnica. Ghisolfi, però, non ha intenzione di precludersi alcuna prospettiva. Da qui i discorsi riguardanti Chiesa. L’asso della Juventus continua ad essere monitorato con estrema attenzione dalle parti di Trigoria perché regalerebbe alla Roma quel cambio di passo sugli esterni che tanto è mancato nelle ultime stagioni. I discorsi tra l’entourage del calciatore e Giuntoli non hanno ancora portato alla fumata bianca. Con Chiesa dirottato sulla corsia esterna, De Rossi potrebbe poi pensare di sfruttare Dybala anche come falso nueve, nella scia di quanto fatto da Pirlo nell’unica stagione alla guida della Juventus. A quel punto Abraham sarebbe utilizzato come ‘bomber di scorta’, sfruttandone la fisicità e la velocità a gara in corsa. Tante tracce, insomma. Staremo a vedere quale sarà la strada maestra.

Impostazioni privacy