Futuro Chiesa, il post UFFICIALE della Juve è una sentenza

Ecco nuovi succulenti sviluppi in merito all’avvenire di Federico Chiesa alla Juventus e le insistenti voci di mercato sull’approdo a Roma

Con l’incombente finestra di mercato in rapido avvicinamento, le voci in merito ai grandi colpi che caratterizzeranno l’estate del bel paese si fanno sempre più rumorose e insistenti. La Roma di Daniele De Rossi non ha alcuna intenzione di giungere all’apertura del mercato, programmata per il primo luglio, con dei dubbi da scogliere e, al contrario, Ghisolfi & co. dovranno assicurarsi di avere le idee chiare, così da non precludersi preziose operazioni e, soprattutto, per poter iniziare già da adesso a pressare i potenziali obiettivi segnati nei propri taccuini.

Federico Chiesa (Ansafoto) – Asromalive.it

I contratti in scadenza, i numerosi prestiti in bilico e i trasferimenti in uscita ancora da definire sono gli elementi principali che fanno facilmente intendere alla tifoseria romanista che lo scacchiere giallorosso verrà investito da un profondo restyling, in particolare per quanto concerne il reparto difensivo e quello offensivo.

Tra Azmoun e Lukaku già con un piede fuori da Trigoria e la plateale necessità (manifestata dallo stesso comandante di Ostia durante le conferenze stampa) di esterni offensivi in grado di sostenere il sistema di gioco introdotto dall’ex numero 16 giallorosso, l’attacco capitolino che ci troveremo ad osservare ai blocchi di partenza della Serie A 24/25 sarà radicalmente diverso da quanto osservato nel corso degli scorsi mesi. In tal senso emergono prepotentemente le svariate indiscrezioni di mercato che vedono l’approdo di Chicco Chiesa alla corte di DDR.

I tifosi della Juve scatenati sui social

Come specificato qualche riga addietro, una delle principali richieste che Daniele De Rossi ha avanzato nei confronti della società è proprio quella di un esterno offensivo in grado di garantire intensità e qualità sulla fasce. Difatti, il lavoro richiesto dal mister romano ai propri esterni offensivi risulta poco compatibile con l’organico sinora a disposizione… Basti pensare che, alle volte, DDR sia stato costretto a schierare, ai fianchi di Lukaku, Paulo Dybala e Lorenzo Pellegrini, i quali, al netto di qualità tecniche fuori discussione, poco o nulla hanno a che fare con sovrapposizioni e la ricerca della profondità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

Ecco dunque che le indiscrezioni che vedrebbero Thiago Motta poco interessato a trattenere Federico Chiesa a Torino, coadiuvate dalla volontà del calciatore di rimanere in Italia, compongono un quadro innegabilmente gustoso per i sostenitori giallorossi che vorrebbero il numero 7 bianconero a Trigoria.

Parlando proprio di tifosi, nelle scorse ore la Juventus ha pubblicato sul proprio account Instagram un Reel con protagonista proprio Chiesa e i tifosi bianconeri hanno letteralmente invaso la sezione commenti di richieste circa la permanenza dell’ex Fiorentina. “Chiesa non si vende!”; “Chicco non si tocca!”; “Vi prego fatelo restare” e altre decine di messaggi in cui i tifosi della Vecchia Signora manifestavano con veemenza affetto e stima nei confronti del talento bianconero. Tuttavia parrebbe che i piani di Thiago Motta (deciso a coinvolgere nel proprio undici titolare un calciatore più avvezzo alla tessitura di una raffinata trama offensiva, piuttosto che un incursore come Chiesa) e le richieste economiche del calciatore mal si sposino con le volontà dei tifosi.

Impostazioni privacy