Nuovo club per Allegri, destinazione choc: l’annuncio ‘chiude’ i giochi

Il futuro di Max Allegri continua a tenere banco. Il ritorno del tecnico livornese è una traccia da monitorare con estreme attenzione: le ultime

Dopo aver trovato l’accordo per la rescissione consensuale del suo contratto con la Juventus, Max Allegri si sta guardando intorno alla ricerca della soluzione migliore per il suo futuro. Accostato a diversi club di Serie A – Lazio in primis – l’ex allenatore bianconero potrebbe rappresentare un jolly importante nell’effetto domino delle panchine delle prossime settimane.

Nuovo club per Allegri, destinazione choc: l'annuncio 'chiude' i giochi
Max Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

Dopo aver ricevuto diverse proposte dall’Arabia che al momento ha messo in stand-by, Allegri sarebbe stato contattato direttamente dal patron della Lazio Claudio Lotito. Un sondaggio esplorativo quello del patron biancoceleste, non approfondito. Segnale evidente, però, che qualcosa sul futuro di Allegri potrebbe cambiare da un momento all’altro. Prove ne siano le ultime voci, ritornate a rincorrersi con una certa frequenza, di un possibile sbarco dell’allenatore livornese in Premier League, campionato al quale in tempi e in modi diversi è stato spesso accostato negli ultimi. E così, dopo essere ritornato prepotentemente in orbita Manchester United – che però sembra essere intenzionato a virare su altri nomi per l’eventuale post ten Hag – il profilo di Allegri è stato accostato nelle ultime ore anche ad un’altra panchina.

Allegri in Premier League, possibile opzione Tottenham: le ultime

Intervenuto a TMW Radio, Massimo Brambati ha infatti svelato dei particolari tutt’altro che banali sul futuro dell’ex allenatore della Juventus. Secondo Brambati, infatti, Allegri sarebbe tutt’altro che restio a cominciare un’avventura in Premier League. Ecco quanto evidenziato a riguardo:

Nuovo club per Allegri, destinazione choc: l'annuncio 'chiude' i giochi
Max Allegri (LaPresse) – Asromalive.it

“Sono stato a pranzo con Allegri due settimane fa. Mi ha detto che gli piacerebbe provare un’esperienza in Premier League, ma non mi ha detto che ha un’offerta. Potrebbe farci un pensierino il Tottenham, ma non è detto che Allegri ci vada”. In attesa di eventuali sviluppi, infatti, la pista che porterebbe agli Spurs non sembra essere quella più calda. Ange Postecoglou è infatti legato al club inglese da un contratto in scadenza nel 2027 e non sembrano esserci stati segnali diretti di una possibile separazione anticipata.

Impostazioni privacy