Nuova Joya per Dybala, doppio asso Roma: ‘taglio’ a sorpresa

Le mosse di mercato ruotano attorno al futuro di Paulo Dybala. L’attaccante argentino potrebbe indirizzare in modo decisivo le mosse della Roma

Protagonista di una stagione importante, impreziosita da 16 reti e 10 assist, Paulo Dybala sarà uno dei calciatori attorno al quale ruoteranno le strategie di Ghisolfi. Nonostante la volontà reciproca di continuare insieme l’avventura iniziata poco meno di due anni fa, l’eventuale addio dell’attaccante argentino non è allo stato attuale delle cose un’ipotesi inverosimile.

Nuova Joya per Dybala, doppio asso Roma: 'taglio' a sorpresa
Paulo Dybala (LaPresse) – Asromalive.it

La questione riguardante la clausola rescissoria attivabile dall’estero con “soli” 12 milioni di euro, in assenza del rinnovo del contratto da parte dell’argentino, pone seri interrogativi. A tutto il mondo Roma e al calciatore. Ecco perché la sensazione è che per avere ben chiare le idee sulla nuova ‘creatura’ di Daniele De Rossi sia necessario aspettare le prossime settimane. A tal proposito, potrebbe non essere inutile passare in rassegna un passaggio approfondito da “La Gazzetta dello Sport”, che lega il futuro del numero 21 della Roma a quello di Soulé e più in generale all’effetto domino che potrebbe riguardare il reparto offensivo giallorosso.

Calciomercato Roma, da Dybala a Soulé: variabile modulo e rebus Abraham

Secondo quanto riferito, nel caso in cui arrivasse un top club europeo disposto a pagare la clausola di Dybala e a trovare l’accordo con il calciatore, l’argentino potrebbe essere ceduto. L’eventuale partenza della Joya a quel punto potrebbe essere coperta da Soulé. Ricordiamo, però, che i due argentini hanno comunque caratteristiche diverse. Esterno pure il calciatore della Juventus di ritorno in bianconero dall’esperienza in prestito al Frosinone, molto più libero di svariare sul fronte offensivo il gioiello della Roma.

Soulé (LaPresse) – Asromalive.it

Nel 4-3-3 con cui De Rossi potrebbe ridisegnare la squadra, però, è chiaro che Soulé andrebbe a prendere il posto di Dybala in caso di cessione di quest’ultimo. Tuttavia, non è escluso che i due argentini possano coesistere in un cambio di modulo. Con il passaggio al 4-2-3-1, ad esempio, Dybala potrebbe agire da sottopunta con Soulé largo a destra. A quel punto, però, la posizione di Abraham diventerebbe a rischio e una cessione dell’attaccante inglese, contestualmente all’arrivo di un nuovo attaccante, sarebbe se non prioritaria comunque molto importante. Staremo a vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy