Clamoroso dall’Inghilterra, doppio sì: “Abraham in prestito”

Dopo Romelu Lukaku, la Roma di Daniele De Rossi potrebbe salutare un’altra prima punta centrale: Tammy Abraham.

La Roma, di fatto, l’anno prossimo dovrà necessariamente fare di tutto per tornare a disputare una gara di Champions League, cosa che non accade dal lontano 2019 (ovvero dall’ottavo di finale perso dagli uomini di Eusebio Di Francesco contro il Porto). 

Possibile addio di Abraham
Abraham (LaPresse) – Asromalive.it

Per fare ciò, dunque, Florent Ghisolfi è chiamato a compiere un’importante campagna acquisti. Il primo tassello è stato quello di riscattare lo spagnolo Angelino dal Lipsia per 5 milioni di euro, anche se il grande obiettivo di queste prime settimane di mercato del nuovo direttore sportivo è sicuramente Federico Chiesa.

Quest’ultimo, di fatto, è stato designato da Daniele De Rossi per rinforzare il proprio reparto difensivo, che l’anno prossimo dovrà fare a meno di Romelu Lukaku. Il centravanti, infatti, è tornato al Chelsea ed è accostato in questi giorni al nuovo Napoli di Antonio Conte. Tuttavia, oltre al belga, la Roma potrebbe salutare anche un’altra prima punta: Tammy Abraham.

Calciomercato, la Roma potrebbe accettare l’ipotesi di cedere in prestito Abraham all’Everton: il motivo

Secondo quanto raccolto dalla redazione del portale ‘tbrfotball.com’, infatti, l’Everton (che potrebbe acquistare nelle prossime settimane proprio dai Friedkin) è interessato a portare a Liverpool l’ex calciatore del Chelsea. I dirigenti dei ‘Toffees’, di fatto, non devono farsi trovare impreparati in caso di addio di Calvert-Lewin.

Everton su Abraham
Tammy Abraham (LaPresse) – Asromalive.it

Tuttavia, visti i suoi problemi economici, l’Everton non può permettersi l’acquisto a titolo definitivo di Abraham e, quindi, punterebbe al prestito. La Roma era intenzionata in un primo momento ad incassare dei milioni di euro dall’addio dell’attaccante inglese, ma dopo il suo infortunio una possibile cessione a titolo temporaneo non è assolutamente da escludere. 

Da segnalare che Abraham è seguito anche da altre squadre della Premier League: Tottenham, West Ham e Newcastle.

Impostazioni privacy