Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Bologna – Roma, Setti: “Amo il calcio e il progetto giallorosso e’ bello e innovativo”

Bologna – Roma, Setti: “Amo il calcio e il progetto giallorosso e’ bello e innovativo”

Il vice presidente torna a parlare dell’incontro di domani sera allo stadio Dall’Ara

Il vice presidente del Bologna Maurizio Setti

BOLOGNA ROMA SETTI AMO IL CALCIO E IL PROGETTO GIALLOROSSO E’ BELLO E INNOVATIVO / BOLOGNA – Dopo le dichiarazioni gia’ rilasciate in giornata sul match di domani sera tra Bologna e Roma, il vice presidente dei rossoblu, Maurizio Setti, è tornato ancora sulla delicata partita in programma allo stadio Dall’Ara: “Sono molto contento, abbiamo finalmente trovato un equilibrio positivo – ha detto Setti –. I giocatori sono uniti, il mister lavora bene e sta ritrovando alcuni giocatori appannati e alcuni che si erano un po’ persi. Dalla partita con il Cagliari stiamo giocando con grande intensità, in tutte le partite diciamo la nostra, anche quando perdiamo“. Riguardo poi ad alcuni arbitraggi: “Se Rocchi non avesse sbagliato, contro il Milan sarebbe andata diversamente, ma ci sta nel calcio. Speriamo che durante un campionato tutto si compensi, e che qualche punto a favore ci arrivi anche quando magari lo meritiamo un po’ di meno. Anche a Genoa è successo, ma lo dico con grande serenità. Questo Bologna può mettere in difficoltà chiunque“. Il vice presidente del Bologna elogia il tecnico rossoblu, Stefano Pioli: “Il complimento va al mister, che è stato bravo a toccare i tasti giusti da un punto di vista psicologico. Bisoli li aveva allenati bene, ma dal punto di vista morale non riusciva a trascinarli al punto giusto. Ora Pioli ha trovato la chiave migliore con i giocatori. Dico grazie sia a Bisoli, ma sopratutto a Pioli, la sua pacatezza ci sta aiutando. Ho rilasciato un’intervista male interpreta in cui dicevo che è più intelligente di quello che pare, ma la realtà voleva essere un complimento. Questo mister parla poco, non si agita durante la partita, ma lavora molto bene ed ha prospettive importanti, in quanto capace di leggere bene le partite e motivare la squadra”. Infine una battuta sulla Roma: “Sono amante del calcio inteso come sport e innovazione. Credo che visto da fuori, il progetto giallorosso è bello e innovativo. Il tecnico ha mentalità di un paese dove è nata la squadra più forte del momento. Applicare tutto ciò al campionato italiano è difficile, però Baldini e Sabatini sono professionisti. Auguri alla Roma, perchè potrebbe far cambiare l’atteggiamento di tutto il calcio italiano”.

Marco Decrestina