Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Borriello, Di Livio: “La Roma ha dato via uno dei migliori attaccanti in circolazione”

Borriello, Di Livio: “La Roma ha dato via uno dei migliori attaccanti in circolazione”

Poi sulla sfida di mercoledì sera contro la Fiorentina: “La differenza la fara’ la voglia di vincere”

L'ex attaccante giallorosso, Marco Borriello

BORRIELLO DICHIARAZIONI DI LIVIO / WEB – Intervistato Angelo Di Livio ha parlato del mercato della Roma e della prossima sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina. Ecco le dichiarazioni dell’ex giallorosso e viola:

Come affronteranno il match le due squadre?
La Coppa Italia negli ultimi anni, è stata sempre una competizione un po’ snobbata, ma non penso che in questo caso sia così. Le due squadre vorranno sicuramente andare avanti: la Fiorentina ieri ha vinto ottimamente ed è molto rilanciata anche grazie al nuovo modulo che sta adottando Delio Rossi, la Roma anche sta facendo veramente molto bene e mi sembra di sentire anche l’entusiasmo giusto. E’ una partita secca, speriamo di vedere una buona partita.

Capitolo attaccanti?
La Fiorentina senza Gilardino non puo andare avanti a lungo. Dovranno prendere una punta: Delio Rossi ha detto che ne vuole una di movimento. Sicuramente i viola dovranno fare qualcosa a gennaio, altrimenti la vedo dura per il proseguo della stagione. Osvaldo invece è una grandissima perdita per la Roma. Il giocatore stava dimostrando qualità e gol importanti, però secondo me la Roma a questo punto dovrebbe prendere un giocatore con caratteristiche diverse dall’italo-argentino. Amauri mi piace molto, è un giocatore che, purtroppo per lui, ha avuto grandi problemi alla Juventus. La domanda viene spontanea sul perché abbiamo dato via Borriello. La Roma ha dato via uno dei migliori attaccanti in circolazione. Io stravedevo per lui.

Pronostico sulla partita?
È sempre difficile azzeccare un risultato in partite importanti come queste. La differenza la farà la voglia di vincere: Luis Enrique lo ha dichiarato che ha voglia di cancellare la brutta sconfitta subita in campionato. Nel frattempo, aspettiamo il verdetto del campo.

Marco Decrestina