Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Bologna, La curva sud contro il film “Acab”

Roma-Bologna, La curva sud contro il film “Acab”

La curva sud espone due striscioni contro il film di Stefano Sollima uscito nelle sale di tutta Italia venerdì 27 gennaio

Curva sud dello Stadio Olimpico

ROMA BOLOGNA CURVA SUD NORD STRISCIONI / ROMA – Oggi in curva sud durante il match tra Roma e Bologna sono apparsi due striscioni a tinte forti. Si riferivano entrambi al film appena uscito nelle sale cinematografiche, cioè “ACAB” (All Cops Are Bastards). Uno recitava “Federico, Stefano, Gabriele… ACAB non è un film” in riferimento a Federico Aldovrandi, Stefano Cucchi e Gabriele Sandri tutti e tre morti in situazioni estremamente controverse. L’altro striscione contestava Carlo Bonini il giornalista autore del libro inchiesta da cui è stato tratto il film con la scritta “Bonini m***a“.

Maggiore leggerezza in curva nord dove sulla vetrata 48 appare una mini coreografia indirizzata al direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini: “Sabatini facce accende“, ironizzando sul noto vizio del dirigente giallorossso.

Sara Mascigrande