Roma Calcio » AS Roma News » Roma, la neve e la bellezza delle particolarità

Roma, la neve e la bellezza delle particolarità

Venerdì 3 febbraio è scesa di nuovo la neva nella capitale, avvenimento raro ed entusiasmante per i cittadini romani

Piazza del Popolo innevata nella speciale giornata romana

NEVE SU ROMA / WEB – E’ tornata la neve su Roma; neve sulla città eterna, tanto decantata dai suoi artisti locali e dalle miriadi di turisti che infestano le proprie strade ogni giorno per i suoi proverbiali tramonti, per lo splendido calore del sole mattutino, per il caldo ponentino che avvolge gli angoli trasteverini. Nel week-end in cui tutta l’Italia è attaccata da un clima più consono ai confini nordeuropei, la capitale viene imbiancata da una affascinante raffica di fiocchi candidi, così attraenti e malinconici da far capire a tutti che si sta vivendo il più gelido degli inverni. Le cronache si scatenano riguardo alle notizie di ingorghi, di blocchi stradali, di traffico in tilt, ma è soltanto fermandosi in mezzo ai grigi viali di questa particolare giornata romana che si può ammirare la bellezza dello speciale e raro candore della neve, che a certe latitudini non è quasi mai di casa. La Roma tanto decantata, dei monumenti e del tepore, della bellezza popolare, per un giorno (o forse due) si è trasformata, rendendosi ancora più bella, speciale, nuova. La neve porta via i pensieri, ne fa fruttare dei nuovi, proprio come la struttura fisica di una città troppo spesso invivibile per l’inciviltà ed il caos. Ma in un giorno così unico e temporalmente indimenticabile c’è finalmente il tempo di sorridere, di tornare ad emozionarsi ammirando in silenzioso stupore quella bianca sfumatura sul Colosseo e su tutte le bellezze eterne di Roma, finalmente sinonimo di festa e quiete.

Keivan Karimi