Roma Calcio » AS Roma News » Inter, Stramaccioni è il quinto tecnico nerazzurro in 22 mesi

Inter, Stramaccioni è il quinto tecnico nerazzurro in 22 mesi

Il dopo José Mourinho nell’Inter non è stato affatto semplice visti i tanti cambi sulla panchina nerazzurra negli ultimi anni

Andrea Stramaccioni neo tecnico dell'Inter

INTER STRAMACCIONI ALLENATORE / WEB – La risoluzione del contratto di Claudio Ranieri con l’Inter e l’automatica promozione in prima squadra dell’ex romanista Andrea Stramaccioni conferma una tendenza sfortunata del club nerazzurro cominciata al termine dell’avventura di José Mourinho sulla panchina dei meneghini. Dal giugno 2010, da quando lo Special One ha deciso di abbandonare l’Inter per accettare le lusinghe onerose del Real Madrid, il presidente Moratti ed i suoi dirigenti non sono riusciti a trovare un’alternativa giusta per sostituire il portighese. Stramaccioni è il quinto tecnico nerazzurro in 22 mesi di gestione, dopo il fallimento di Benitez, sfortunato soprattutto per le condizioni fisiche disastrose della squadra post-triplete. Poi Leonardo, decente guida tecnica capace di portare ad Appiano Gentile anche la Coppa Italia 2011 ma decisosi ad intraprendere la carriera dirigenziale a Parigi. Il più discusso è stato Gasperini, arrivato da Genova fiducioso di basare il proprio metodo estroso del 3-4-3 in uan grande piazza come Milano senza trovare mai il bandolo della matasse. Infine Ranieri, il suo inizio scintillante e la disastrosa ricaduta invernale fatta di eliminazioni nelle coppe e serie negative in campionato. Ora tocca all’ex tecnico degli Allievi della Roma, con il dubbio se sia un traghettatore fino al termine della stagione o il nome nuovo per cominciare un ciclo diverso e futuribile per la società milanese.

Keivan Karimi