Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Lazio, Che il derby della Capitale abbia inizio!

Roma-Lazio, Che il derby della Capitale abbia inizio!

Primi 45 minuti di gioco allo Stadio Olimpico di Roma del derby più bello d’Italia

DERBY ROMA LAZIO / WEB – Primo tempo del derby tra la squadra della Capitale e la Lazio: appuntamento alle ore 15 presso lo Stadio Olimpico di Roma. La formazione di Luis Enrique si gioca con la stracittadina gli umori del suo pubblico ormai sulla lama del coltello e un piccolo riscatto, quantomeno morale, per una stagione non certo da incorniciare.

FORMAZIONI:

Roma(4-3-1-2): 24 Stekelenburg, 3 Josè Angel, 4 Juan, 5 Heinze, 11 Taddei, 30 Simplicio, 16 De Rossi, 15 Pjanic, 10 Totti, 8 Lamela, 31 Borini. 

A disp.: 1 Lobont, 87 Rosi, 44 Kjaer, 47 Piscitella, 7 Marquinho, 23 Greco, 14 Bojan.

Lazio (4-2-3-1): 22 Marchetti, 5 Scaloni, 20 Biava, 3 Dias 14, Garrido, 24 Ledesma, 11 Matuzalem, 15 Gonzalez, 8 Hernanes, 6 Mauri, 25 Klose.

 A disp.: 1 Bizzarri, 21 Diakitè, 13 Sbraga, 87 Candreva, 41 Zampa, 30 Alfaro, 18 Kozak.

Cronaca del primo tempo:

1′: azione ripetuta della Roma che porta al primo calcio d’angolo del match dopo uno spledido colpo di tacco di Totti. Nulla di fatto.

3′: fallo di Biava su Borini, forse meriterebbe il giallo, ma il direttore di gara si limita ad un richiamo verbale.

4′: la Lazio prova un tiro da fuori area con Matuzalem, ma è una parata facile per Stekelenburg.

7′: da una leggerezza di Heinze un’uscita  di Stekelenburg  su Klose porta al rigore e all’esplusione del numero uno giallorosso. La cosiddetta “tripla sanzione” dà subito una svolta decisiva alla partita. Luis Enrique non perde un minuto a contestare l’arbitro fedele al codice etico della Roma.

8′: esce Lamela e fa spazio a Lobont.

9′: rigore per la Lazio. Hernanes la manda in rete.

Roma-Lazio: 0-1

10′: punizione di Pjanic che si infrange sulla barriera della Lazio.

14′: fallo su Borini di Scaloni che prende il cartellino giallo. Punizione per la Roma dopo la punizione, cross di Taddei che trova Juan libero a sinistra, tiro verso la porta e trova la traversa. GOOOOOOOL!!!!!!!!!!!!!! Borini è lesto a correggere in rete a porta vuota. Inutile il salvataggio oltre la linea del laziale Biava.

Roma-Lazio: 1-1

17′: Josè Angel libero sulla sinistra aspetta l’arrivo del capitano che arriva e calcia potente, ma fuori lo specchio della porta.

24′: primo angolo per la Lazio per un’incompresione tra Lobont e Josè Angel che tocca la palla. Gonzalez manda la palla fuori ed è rimessa dal fondo.

25′: ammonizione di Matuzalem per fallo sul capitano della Roma.

29′: punizione per la Lazio calciata da Hernanes che colpisce in pieno la barriera. La palla circola intorno all’area di rigore della Roma che è tutta dietro la linea del pallone. Heinze mette fuori, ma la Lazio continua ad attaccare. Sugli sviluppi dell’azione il diagonale di Matuzalem si spenge sul fondo.

31′: punizione per la Roma.  Totti la pennella sul secondo palo, ma De Rossi non aggancia.

33′: cross dalla trequarti della Lazio, Klose prende il tempo a Juan, ma Lobont blocca la sfera con agilità.

36′: fallo di Biava su De Rossi che gli fa meritare il giallo.

37′: lancio lungo della Lazio, De Rossi spazza via goffamente, ma Juan salva una palla potenzialmente insidiosa.

42′: punizione del capitano che non inquadra lo specchio e la palla va direttamente fuori.

45′: dopo una palla persa da Taddei, Mauri si lascia cadere e prende il giallo per simulazione.

COMMENTO: primo tempo pesantemente condizionato dal rigore per la Lazio e dall’esplusione di Stekelenburg. I biancocelesti vanno in vantaggio dal dischetto con un uomo in più, ma la Roma reagisce con carattere e riesce a trovare subito il pari. Partita sul filo dei nervi, con una Lazio contratta e una Roma che cerca di fare gioco anche in 10.

MARCATORI: 9′ Hernanes (R), 14′ Borini

SOSTITUZIONI: 8′, Lamela esce e al suo posto entra Lobont.

SANZIONI: 8′ esplusione di Stekelenburg per fallo di contatto su Klose/ 14′ ammonizione di Scaloni per fallo su Borini/ 25′ ammonizione di Matuzalem per fallo su Francesco Totti/ 36′ ammonizione per Biava, già diffidato/ 45′ ammonizione di Mauri per simulazione

NOTE: due i minuti di recupero concessi dall’arbitro Bergonzi.

 

Sara Mascigrande