Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Lazio, Marchetti: “siamo stati bravi a non farci condizionare mantenendo la lucidita’ necessaria”

Roma – Lazio, Marchetti: “siamo stati bravi a non farci condizionare mantenendo la lucidita’ necessaria”

Il portiere della Lazio parla della vittoria odierna contro la Roma e degli obbiettivi dei biancocelesti

Il portiere della Lazio Marchetti (Getty Images)

ROMA FEDERICO MARCHETTI SERIE A ROMA – LAZIO MAURI REJA / ROMA – Federico Marchetti, portiere della Lazio, ha lasciato le seguenti dichiarazioni nel post partita di Roma – Lazio, match vinto dalla squadra di Reja grazie ad un rigore nei primi minuti e ad un gol di Mauri nel secondo tempo:

Come vede la regola da ultimo uomo?

“E’ normale che già il rigore avvantaggia l’avversario. Con l’espulsione si vien penalizzati due volte. E’ una regola strana che penalizzi i portieri”

Ti saresti arrabbiato se ti avessero fischiato un rigore così?

“Lì per lì si. Ma rivedendola così il rigore ci sta”

L’intervento del portiere non fa cadere Klose

“SI sono d’accordo”

E’ merito anche vostro se Reja è rimasto

“Siamo stati bravi a non farci condizionare, mantenendo la lucidità necessaria per vincere con la Fiorentina e poi il derby”

Possiamo dire che la Lazio è la favorita per la Champions?

“E’ ancora lunga, siamo in una posizione privilegiata, dobbiamo rimanere con la testa giusta per mantenere questa posizione”

Sei un portiere moderno e stai facendo una grande stagione

Il mio modo di giocare mi porta a prendere tanti rischia ma credo che alla fine è un atteggiamento che paga e aiuta difensori e la squadra intera. Non sono il tipo che vuole elemosinare una convocazione ma dopo l’anno che ho passato sarebbe stata una  soddisfazione gradita, ma ci godiamo questo momento”.

 

Andrea Tocci