Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Gnudi: ”Il nostro sport è sano, ma ci sono sempre delle mele marce”

Calcioscommesse, Gnudi: ”Il nostro sport è sano, ma ci sono sempre delle mele marce”

Le dichiarazioni del ministro per il Turismo e lo Sport al margine della cerimonia della consegna dei Collari d’oro di questa mattina al Coni

Il ministro per il Turismo e per lo Sport Piero Gnudi (Getty Images)

CALCIOSCOMMESSE GNUDI IL NOSTRO SPORT SANO MA CI SONO MELE MARCE / WEB – Il ministro per il Turismo e per lo Sport, Piero Gnudi, ha rilasciato alcune dichiarazioni subito dopo la consegna dei Collari d’oro (massima onorificenza per gli sportivi) svoltasi in settimana al Coni. Il politico ha parlato del calcioscommesse. Ecco le sue parole:

Scandalo scommesse? Purtroppo oggi non si parla solo di sport nelle pagine sportive dei quotidiani ma si parla troppo di sport nelle cronache giudiziarie. Io credo che sia il Coni che la Federcalcio stiano facendo opera di controllo e pulizia che è necessaria. Questi episodi offendono migliaia di persone e oggi ne abbiamo viste tante che sacrificano il loro tempo per far sì che i giovani pratichino lo sport. Scommesse specchio dell’ Italia corrotta? Non farei questi parallelismi. Il nostro sport è sano ma ci sono sempre delle mele marce. In Italia ci sono persone serie che lavorano ma ci possono essere delle mele marce.