Roma Calcio » AS Roma News » Morosini, un difetto genetico ha portato all’arresto cardiaco

Morosini, un difetto genetico ha portato all’arresto cardiaco

Ancora non c’è certezza sulle cause precise della morte dello sfortunato calciatore del Livorno accasciatosi in campo sabato pomeriggio

Lo sfortunato Morosini ai tempi dell'Under 21

MOROSINI DIFETTI GENETICO CUORE / WEB – Dopo oltre cinque ore di autopsia sul corpo di Piermario Morosini non si è ancora scoperto con precisione la causa del decesso dello sfortunato calciatore; i medici legali sembrano però escludere le cause più comuni, come l’infarto o l’aneurisma celebrale, parlando di un possibile difetto genetico per il Moro. L’ipotesi si baserebbe principalmente su cause ereditarie, visto che il padre del ragazzo è scomparso anch’esso in maniera prematura per una malattia cardiaca piuttosto grave. In questo ambito del resto le tare ereditarie diventano influenti e decisive nelle diagnosi, dunque la possibilità che tale anomalia abbia colpito Morosini è molto alta. Il mancato apporto elettrico alla pompa del cuore avrebbe fatto sorgere un arresto cardiaco fulminante che purtroppo non ha lasciato scampo al 25enne centrocampista. Nel frattempo la salma di Morosini è stata portata allo stadio livornese Armando Picchi per la commemorazione, oggi dovrebbe essere esposta a Bergamo, sua città natale.

Keivan Karimi