Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Luis Enrique: “Tranquilli oggi è un giorno in meno dalla mia partenza”

Roma, Luis Enrique: “Tranquilli oggi è un giorno in meno dalla mia partenza”

Il tecnico spagnolo nel post-gara contro i viola è apparso amareggiato e scosso

L'allenatore della Roma, Luis Enrique (Getty Images)

ROMA LUIS ENRIQUE CONFERENZA STAMPA / WEB –Tranquilli oggi è un giorno in meno dalla mia partenza. Se è quello che volete, andrò via”. E’ un Luis Enrique scosso e ormai prossimo alla resa quello apparso ieri nella sala stampa dell’Olimpico dopo il ko contro la Fiorentina. L’asturiano molto probabilmente lascerà la Roma, non subito però, a fine campionato. “Adesso non è il momento di fuggire— ha aggiunto – Ora devo pensare alle prossime quattro partite che ci servono per la qualificazione europea. Ma per vostra fortuna  – ancora rivolto ai cronisti – tutto questo non sarà eterno. Lo spagnolo ha bisogno di maturare, di crescere come allenatore ma a questo punto, probabilmente, lontano dalla Capitale: “Un uomo vero lo sono già – ha sentenziato Luis Enrique – Ma devo essere anche un allenatore vero. Ho tanta fiducia in me stesso, mi mancano i risultati. Per la Roma arriverà il momento dei trionfi, io le auguro esiti altissimi”.