Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Pescara, Zeman: “Stress da allenatore? Io continuerei fino a 80 anni”

Pescara, Zeman: “Stress da allenatore? Io continuerei fino a 80 anni”

Il tecnico boemo va controcorrente rispetto alle decisioni di alcuni suoi colleghi di prendersi un anno sabbatico per riposo

Infaticabile il boemo Zdenek Zeman

PESCARA ZEMAN STRESS ALLENATORE / WEB – Va come al solito contro corrente il boemo Zdenek Zeman, vicino al rientro nel calcio che conta con il suo Pescara delle maraviglie, una sorta di piccolo Foggia che negli anni ’90 fece impazzire i calciofili di tutta la penisola. In questi giorni hanno fatto discutere e destato grande sorpresa le dichiarazioni di Luis Enrique e di Francesco Guidolin, entrambi convinti di lasciare i propri lavori sulle panchine di Roma e Udinese principalmente per lo stress e la fatica accumulata. Zeman, che tre giorni fa ha compiuto 65 anni, non è sulla stessa lunghezza d’onda: “Capisco che il calcio possa anche essere fonte di stress. In alcune piazze ci sono pressioni. Io però non sono stressato. Il calcio sotto questo aspetto non mi ha mai dato problemi. Io alleno anche perchè mi diverto. Se fosse per me continuerei ad allenare fino ad ottant’anni, ma lo so che non sarebbe possibile e non me lo permetterebbero“. Immortale ed irrequieto come sempre, il vate del 4-3-3 continua a stupire.

Keivan Karimi