Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Mauri e Milanetto liberi. Bertani agli arresti domiciliari

Calcioscommesse, Mauri e Milanetto liberi. Bertani agli arresti domiciliari

I tre giocatori coinvolti nell’indagine Last Bet sono stati scarcerati dal gip di Cremona Guido Salvini. Per l’ex attaccante del Novara ci sono però gli arresti domiciliari

Il capitano della Lazio Stefano Mauri (Getty Images)

CALCIOSCOMMESSE MAURI MILANETTO LIBERI BERTANI ARRESTI DOMICILIARI / WEB – Stefano Mauri è libero. Lo ha deciso il gip di Cremona Guido Salvini. Una decisione che è arrivata un giorno prima dell’udienza davanti al Tribunale del Riesame di Brescia, dove però i legali del capitano della Lazio presenteranno comunque impugnazione contro l’ordinanza della Procura lombarda. Il giocatore era stato arrestato il 28 Maggio scorso nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse, ma è rimasto nel carcere di Cremona solo una settimana, perché poi gli sono stati concessi i domiciliari dal 4 Giugno. Anche Omar Milanetto (legato a Mauri nell’ambito della presunta combine della gara tra Lazio e Genoa del campionato scorso) è stato liberato. Il giudice Salvini ha firmato anche l’istanza di scarcerazione di Christian Bertani, ex attaccante del Novara ed ora blucerchiato che, da ieri, si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Legnano. Una decisione motivata dal fatto che sua moglie è in attesa del terzo figlio.

Marco Pennacchia