Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Euro 2012, Prandelli: “Noi troppo stanchi, contro questa Spagna serviva giocare al 100%”

Euro 2012, Prandelli: “Noi troppo stanchi, contro questa Spagna serviva giocare al 100%”

Il ct azzurro non nasconde l’amarezza per la sconfitta bruciante subita da una indomita Spagna nella finalissima di Kiev

Cesare Prandelli

EURO 2012 PRANDELLI ITALIA SPAGNA / WEB – Difficile risalire dopo una sconfitta così, ma l’Italia puà tranquillamente pensare di aver disputato una competizione fatta di emozioni e bel gioco. Lo sa il ct Cesare Prandelli, il quale ha incolpato soprattutto la stanchezza come causa principale del 4-0 subito a Kiev da una Spagna molto più vivace e concreta: “Loro erano più freschi, si è visto da subito. Noi abbiamo speso troppo in settimana e non siamo riusciti a opporci a loro. Dovevamo contenere, ma per giocare contro questa Spagna serviva essere al 100%. Abbiamo comunque disputato un grandissimo torneo, per questo ho fatto un complimento a tutti i ragazzi. Futuro? Dobbiamo farci trovare pronti e riposati per il Mondiale.