Roma Calcio » AS Roma News » Focus Mercato, Panagiotis Tachtsidis, il talento ellenico che ha stregato il boemo

Focus Mercato, Panagiotis Tachtsidis, il talento ellenico che ha stregato il boemo

Piccolo excursus nella carriera e nelle caratteristiche del centrocampista greco che la Roma sta trattando con il Genoa

Panagiotis Tachtsidis

FOCUS MERCATO TACHTSIDIS ZEMAN / WEB – E’ il calciatore che più di tutti ha stregato quel vecchio saggio di Zdenek Zeman nella passata stagione di serie B, tanto da chiedere con insistenza il suo ingaggio da parte della dirigenza romanista. Panagiotis Tachtsidis, nome al limite dell’impronunciabile, è un giovane talento di origine greca che tanto bene ha fatto nell’ultima stagione al Verona. Centrocampista difensivo dai piedi buoni, questo promettente calciatore ellenico è cresciuto nelle giovanili di una delle società più rinomate della Grecia, ovvero l’Aek Atene, esordendo in prima squadra già nel 2008, alla verdissima età di 17 anni. Nel 2010 lo nota il Genoa, sempre attento alle stelle nascenti del sud europeo, e lo contrattualizza portandolo in ritiro con sè. Per farlo maturare lo gira in prestito al Cesena neo promosso, dove però Tachtsidis non trova assolutamente spazio per esprimersi, divenendo una meteora. A gennaio ha la prima chance passando in serie B al Grosseto, dove si comporta discretamente diventando un importante uomo-assist per i toscani. Nell’estate successiva il tecnico Mandorlini lo vuole all’Hellas Verona sempre in cadetteria; il ragazzo classe ’91 diventa titolare fisso nel centrocampo a tre, dimostrando buona visione di gioco e compattezza in fase difensiva. Le 37 presenze ed i due gol segnati lo relegano come uno dei maggiori talenti di B, tanto da apparire un oggetto del desiderio per mister Zeman, che lo vuole con sè alla Roma come prima alternativa ai mediani titolari.

Keivan Karimi