Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Bologna, Porrà: “Se fossi un tifoso romanista la prenderei quasi con un sorriso”

Roma-Bologna, Porrà: “Se fossi un tifoso romanista la prenderei quasi con un sorriso”

Commento ironico quello del giornalista, ma quantomai lontano dagli umori reali della piazza della Capitale

Zeman e il suo collaboratore

ROMA BOLOGNA PORRA / ASROMALIVE.IT – Ha commentato la partita di ieri il giornalista sportivo di Sky Giorgio Porrà tentando di dare una sua spiegazione al crollo della squadra di Zeman tra primo e secondo tempo.

Questa la sua analisi:

Come si spiega il crollo della Roma?
Premessa: il personaggio Zeman è talmente romanzesco che faccio molta fatica a fare disamine tecnico-tattiche. Anche la sconfitta di oggi: fossi un tifoso romanista la prenderei quasi con un sorriso“.

In che senso?
Zeman è fatto così, e le sue squadre sono come lui. A Roma sanno a cosa vanno incontro: è un viaggio sulle montagne russe, con giornate fantastiche e altre piene di nubi, di sicuro non ci si annoia mai“.

Come le è parso il tecnico dopo la sconfitta?
L’ho visto corrucciato, anche dietro la solita faccia da Buster Keaton che così bene nasconde i suoi umori. Mi è parso un po’ seccato: credo che ormai gli sia venuta una bella voglia di scudetto, non a caso adesso sta più attento alla fase difensiva, tant’è che oggi alcuni errori lo hanno fatto arrabbiare. Ma resta difficile capire perché a un certo punto le squadre di Zeman crollano e lasciano campo all’avversario: oggi il suicidio è stato particolarmente raffinato“.