Roma Calcio » AS Roma News » Sassuolo, Di Francesco: ”Zeman ha voluto spronare De Rossi. Il problema della Roma è mentale”

Sassuolo, Di Francesco: ”Zeman ha voluto spronare De Rossi. Il problema della Roma è mentale”

Il tecnico del Sassuolo, ex della squadra giallorossa, è intervenuto su alcune questioni, prima tra tutte il presunto litigio tra Zeman e De Rossi

Il tecnico del Sassuolo Eusebio Di Francesco (Getty Images)

SASSUOLO DI FRANCESCO ZEMAN DE ROSSI ROMA PROBLEMA MENTALE / ASROMALIVE.IT – Eusebio Di Francesco, ex giallorosso proprio ai tempi di Zeman, e ora tecnico del Sassuolo, ha voluto dare la propria opinione sulla Roma attuale e anche sulla presunta spaccatura tra il boemo e De Rossi. Ecco le sue parole ai microfoni di Radio Manà Manà Sport: ”Sono dell’idea che i panni sporchi si lavino in famiglia, sono anche convinto che mister Zeman abbia voluto spronare De Rossi a dare il meglio di sé in ogni allenamento. Daniele è un ragazzo squisito e un gran professionista, assurdo metterlo in discussione. I giocatori – ha aggiunto – non hanno ancora acquisito le idee del tecnico, i molti cambi non hanno aiutato, poi se non vengono i risultati tutto diventa più difficile. Il problema di questa squadra è sicuramente mentale, subentra la paura nel portare a casa il risultato o non reagire una volta sotto. Il giocatore che ancora sa interpretare al meglio la filosofia del boemo è Francesco Totti, grande duttilità tattica e fisico. Si parla molto del gioco, di quello di Luis Enrique e di quello di Zeman, il binomio tra i due sarebbe perfetto”.