Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Curiosità, Bolt si darà al cricket. “Se sarà, avverrà solo dopo Rio”

Curiosità, Bolt si darà al cricket. “Se sarà, avverrà solo dopo Rio”

Il suo agente lancia l’indiscrezione

Usain Bolt

SPORT E CURIOSITA’ BOLT SI DA’ AL CRICKET / ASROMALIVE.IT – E’ l’uomo dei record. Colui che con la sua falcata felina ha abbattuto tutti i limiti umani dominando le ultime due Olimpiadi in 100, 200 e 4×100. Attira le folle non solo grazie al suo immenso talento ma anche con quel carattere istrionico che è una calamita incredibile per gli sponsor, che spendono milioni per accaparrarselo.

Magari non sarà nel Manchester United ma il futuro del campione olimpico Usain Bolt è lontano dall’atletica. La conferma è arrivata dall’agente del giamaicano, Ricky Simms: “Per ora Bolt è concentrato sulla preparazione per i Mondiali 2013 a Mosca – specifica a BBC Sport -, poi potrebbe darsi al cricket o al calcio. Non prima di Rio 2016″. Proprio nel cricket c’è stato un approccio dei Melbourne Stars: “Ho detto loro che al momento non si può fare”.

I primi contatti in ogni caso sarebbero avvenuti direttamente tra Usain Bolt e Shane Warne, capitano dei Melbourne Stars, formazione australiana di cricket. Abboccamenti non smentiti dall’agente di Bolt che ha spiegato: “Ci siamo incontrati a ottobre, ma ho detto alla società che Usain non è disponibile per giocare a cricket quest’anno. Quando lascerà l’atletica potrebbe darsi al cricket o al calcio, ma comunque dopo le Olimpiadi in Brasile”.

Aveva già detto che le Olimpiadi di Rio sarebbero state le ultime della sua sfolgorante carriera. Si spera possa chiudere al meglio. Per una chiusura da “bolt” (fulmine).