Roma Calcio » AS Roma News » Curiosità: ricordate Michael Owen? Guadagna 9000 euro ogni minuto giocato

Curiosità: ricordate Michael Owen? Guadagna 9000 euro ogni minuto giocato

L’ex Wonder Boy inglese è ora allo Stoke City

Michael Owen con la maglia del Manchester United

RECORD OWEN / ASROMALIVE.IT – I tifosi della Roma purtroppo lo ricordano bene essendo stato lui, nel suo anno di grazia 2001, a segnare la doppietta all’Olimpico (fu inutile la rete di Guigou al ritorno) che eliminò i giallorossi dal torneo facendo avanzare quel Liverpool che in quella stagione vinse tutto permettendo all’inglesino di vincere il Pallone d’Oro.

Ha vinto un Pallone d’Oro, ha giocato nelle migliori squadre d’Inghilterra, ha vinto quasi tutto in carriera, ma probabilmente verrà ricordato come uno dei più grandi talenti rovinati da un fisico di cristallo che il calcio abbia mai conosciuto. Stiamo parlando, ovviamente, di Michael Owen. Lasciato il Manchester United l’anno scorso, il 33enne attaccante inglese ha deciso di rimettersi in gioco con la maglia dello Stoke City. Senza fortuna. Frenato dal solito infortunio. Da settembre, infatti, è ai box per un problema al ginocchio che lo terrà lontano dai campi da gioco per almeno un’altra settimana.

Tutto questo nonostante un contratto faraonico. Uno spreco evidenziato dal quotidiano britannico The Sun che ha spiegato come Owen costi allo Stoke ben 7mila sterline (circa 8600 euro) al minuto. Già, perché l’ex WonderBoy è riuscito a calcare il campo da calcio con la maglia dei Potter solamente per 53 minutiOwen, che guadagna 25mila sterline (31mila euro) a settimana, e diventa così il giocatore più pagato della Premier League se consideriamo il rapporto guadagno/minuti giocati: battuto così Yaya Tourè, centrocampista ivoriano del Manchester City, che di sterline a settimana ne porta a casa ben 220mila (270mila euro).

A essere ancora più maligni, si potrebbe addirittura calcolare quanto è costato Owen allo Stoke fino a questi primi 53 minuti:

… 31 mila euro a settimana

… 9 mila euro al minuto

… 16 mila euro per ogni pallone toccato

… 445 mila euro per ogni tiro in porta

… infinito per ogni gol

Ma se pensate che sia un’assurdità, dovete però calcolare che con lo Stoke Owen ha solamente 1 anno di contratto, mentre chi ci ha perso di più è sicuramente il Newcastle. Nei suoi 4 anni coi Magpies, infatti, l’attaccante ha collezionato solamente 71 presenze (26 gol). Calcolatrice alla mano, Owen è costato ai bianconeri ben circa 600mila euro a gettone e addirittura 1milione e seicento mila euro a gol (7000 mila euro al minuto).