Roma Calcio » AS Roma News » Roma, in Coppa Italia è ancora emergenza

Roma, in Coppa Italia è ancora emergenza

Tanti assenti nelle fila giallorosse

Erik Lamela, domani rientrarà in Coppa Italia dopo la squalifica

Erik Lamela, domani rientrarà in Coppa Italia dopo la squalifica

ASSENTI TIM CUP / ASROMALIVE.IT – Purtroppo ci risiamo, in questo 2013 non è la prima volta. Una settimana fa l’ecatombe era in attacco, stavolta per lo meno le assenze sono distribuite in tutti i settori. Sette i sicuri assenti per la sfida di domani contro l’Inter. Ovvero gli squalificati Osvaldo, Taddei, Dodò e Pjanic, più Nico Lopez, Romagnoli (che sta recuperando dall’infortunio di un paio di settimane fa), e De Rossi.

Ma non finisce qui, perché ci sono altri problemini. Piris, ad esempio, è stato costretto a fare lavoro differenziato per un affaticamento che è andata ad aggiungersi ad un dolore alla mano destra. Fisioterapia per Balzaretti, anche lui affaticato. Fisioterapia anche per Destro, che è alle prese con una contusione alla caviglia destra. Tutti e tre saranno a disposizione, per fortuna.

Tra squalifiche, assenze e infortuni, si può comunque delineare la formazione anti Inter. A cominciare dalla porta. Dove è vero che Goicoechea è diventato il numero uno, ma è anche vero che continua a non dare una sensazione di grande sicurezza. Possibile che, almeno per la Coppa, possa toccare nuovamente a Stekelenburg. La difesa dovrebbe essere la stessa di domenica con Castan e Marquinhos nel mezzo, con Burdisso pronto a prendere il posto di uno di loro. Senza De Rossi, le chiavi del centrocampo romanista saranno nelle mani di Tachtsidis, con ai fianchi i polmoni di Florenzi e dello straripante Bradley. Davanti rientrerà Erik Lamela che ha scontato i due turni di squalifica rimediati lo scorso anno nel match contro la Juventus. Dall’altra parte ci sarà Totti, al centro l’uomo della qualificazione nei quarti, Mattia Destro.