Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Sabatini difende Zeman: “Non mi pento di averlo scelto”. Ma poi apre ad un cambio della guida

Roma, Sabatini difende Zeman: “Non mi pento di averlo scelto”. Ma poi apre ad un cambio della guida

Il direttore sportivo ha rilasciato importanti dichiarazioni oggi a Trigoria

Il ds della Roma Walter Sabatini

Il ds della Roma Walter Sabatini

ROMA SABATINI ZEMAN SCELTE / ASROMALIVE.IT – A margine della presentazione di Vasilis Torosidis come nuovo acquisto della Roma nel mercato di gennaio, il ds giallorosso Walter Sabatini ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti in conferenza stampa, con la quali ha spiegato il momento negativo della squadra e la possibile fine anticipata della gestione Zeman. Il direttore sportivo ha prima ‘difeso‘ la scelta societaria di affidare la squadra al boemo, per poi invece tornare sui suoi passi in maniera sorprendente:

Stiamo facendo il funerale per dei risultati, nel complesso non positivi, ma che non condannano totalmente questa squadra. Zeman lo abbiamo scelto perché la sua idea di calcio porta a giocare le squadre in maniera offensiva e mai remissiva. Non ci nascondiamo, le cose non stanno andando per il verso giusto, ma non mi pento di averlo scelto per guidare questa squadra. Per deformazione professionale io e i miei collaboratori seguiamo anche altri allenatori, sempre, per capire se in giro ci sono tecnici dotati. Non abbiamo dato alcun ultimatum a Zeman, non dipende solo dal risulatato di venerdì contro il Cagliari. L’idea di un cambio la stiamo valutando, ma è remota, non mi piace andare a scialaquare ipotesi non realistiche sul futuro della squadra“.