Roma Calcio » AS Roma News » Serie A, Inter – Pescara 2 – 0. Decidono Palacio e Guarin

Serie A, Inter – Pescara 2 – 0. Decidono Palacio e Guarin

Termina con la vittoria dei nerazzurri il secondo anticipo della prima giornata di ritorno del campionato

Un momento della gara appena terminata a San Siro tra Inter e Pescara (Getty Images)

Un momento della gara appena terminata a San Siro tra Inter e Pescara (Getty Images)

SERIE A INTER PESCARA 2 0 PALACIO GUARIN / ASROMALIVE.IT – Si è concluso anche il secondo anticipo della ventesima giornata del campionato di Serie A: a San Siro, l’Inter, dopo la brutta sconfitta con l’Udinese, ha battuto 2 a 0 il Pescara e si è portata, momentaneamente, da sola al terzo posto. Gli uomini di Bergodi non sono riusciti a bissare la bella prova offerta la scorsa domenica contro la Fiorentina. I padroni di casa hanno iniziato subito forte: Palacio, per due volte non è stato preciso sotto porta. Si è, però, trattato solo delle prove generali del gol, che è arrivato al 31′, proprio grazie all’ex genoano. Nella ripresa, gli ospiti sono sembrati più pimpanti e, al 52′, hanno sfiorato il pareggio con un tiro di Jonatan che ha lambito il palo. Poi, però, due minuti dopo, è arrivato il raddoppio dell’Inter con Guarin. E’ stato l’episodio che ha tagliato le gambe (e le speranze) al Pescara. All’80’, Perin (ancora una buona prova la sua) ha negato il gol del 3 a 0 a Pereira. Per effetto di questa vittoria, la squadra di Stramaccioni è salita a quota 38 mentre quella di Bergodi resta ferma a 20 punti.

Il tabellino

Inter (3-5-2): Handanovic; Silvestre, Cambiasso, Chivu; Jonathan, Zanetti, Guarin, Benassi, Pereira; Cassano, Palacio. A disp.: Belec, Di Gennaro, Bianchetti, Gargano, Mariga, Obi, Mudingayi, Duncan, Coutinho, Livaja, Rocchi, Milito. All.: Stramaccioni

Pescara  (4-3-1-2): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Colucci, Bjarnason; Weiss; Jonathas, Celik. A disp.: Pelizzoli, Falso, Bocchetti, Romagnoli, Zanon, Blasi, Vukusic, Abbruscato, Caprari, Brugman, Cascione. All.: Bergodi

Arbitro: Celi

Assistenti: Petrella – Crispo.

Assistenti addizionali: Ciampi – Tommasi

Quarto uomo: Dobosz

Marcatori: 31′ Palacio, 54′ Guarin

Ammoniti: 47′ Palacio, 66′ Balzano, 69′ Celik

Marco Pennacchia