Roma Calcio » AS Roma News » Calcio Internazionale, Collina: “Mi manca il modo del pallone”

Calcio Internazionale, Collina: “Mi manca il modo del pallone”

Le dichiarazioni dell’attuale designatore Uefa sul proprio passato e sul fallo di mano di Granqvist contro la Juventus

Pierluigi Collina

Il designatore Uefa Pierluigi Collina

CALCIO INTERNAZIONALE COLLINA MONDO PALLONE / ASROMALIVE.IT – Il designatore Uefa Pierluigi Collina ha parlato dell’operato degli arbitri di porta definendoli un ottimo deterrente per le mischie in area e anche “un aiuto concreto e una visione da una diversa angolatura per l’arbitro nei casi dubbi”. Poi, l’ex arbitro ha aggiunto: “Per fortuna il mio rapporto con il calcio – sono le sue parole riportate dall’Adnkronosnon è finito ripartendo da un’altra parte nel panorama del pallone e avendo ancora grandi soddisfazioni“. Collina ha poi aggiunto qualcosa sul fallo di mano di Granqvist in Juventus – Genoa, che ha suscitato tantissime discussioni: “Rileggendo i criteri per il fallo di mano, l’episodio dove il giocatore si calcia la palla sulla mano, in quella posizione, può rientrare tra i termini dell’involontarietà“. Infine, qualche aneddoto sul rapporto con alcuni personaggi del mondo calcistico: “Mourinho una volta disse che dovevano assegnare a me il pallone d’oro, oltre che ringraziarlo non posso che ribadire che rimane un grandissimo allenatore. Chi ha una personalità forte tende ad esprimerla, conservo con affetto una fotografia assieme a Roy Keane, giocatore di grande carisma e molto rude, ma questo non significa averne poca stima“.