Roma Calcio » AS Roma News » Razzismo, Capello: “L’Italia impari da Inghilterra e Spagna”

Razzismo, Capello: “L’Italia impari da Inghilterra e Spagna”

Il tecnico punge il tifo italiano

Fabio Capello

Fabio Capello

CAPELLO RAZZISMO / ASROMALIVE.IT – Per evitare il ripetersi di ulteriori episodi di razzismo l’Italia ”deve imparare dall’Inghilterra dove sono state prese delle decisioni molto dure, dalla Spagna stessa stessa dove si gioca molto tranquillamente, senza nessun buu”. Dopo l’ultimo episodio di San Siro con i cori razzisti a Balotelli durante Milan-Roma, Fabio Capello suggerisce qual e’ la via da seguire per debellare il problema.

Per Capello il problema ”nasce dagli ultra’ come sempre. E’ una lotta che io cerco di portare avanti da anni. Sono d’accordo con Tommasi – continua l’attuale ct russo ai microfoni della trasmissione Super 8 di Rai Sport 1 – quando dice che ci sono troppe zone franche e soprattutto con una giustizia, non parlo della giustizia sportiva ma ordinaria, che prende purtroppo poche decisioni, rispetto a quello che e’ successo in Inghilterra”.