Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, è l’ora delle cessioni. In tre a rischio partenza

Mercato Roma, è l’ora delle cessioni. In tre a rischio partenza

Dopo l’ultimo colpo Gervinho è ora di cedere per fare cassa

La Roma in campo a Salonicco

La Roma in campo a Salonicco

MERCATO ROMA CESSIONI / ASROMALIVE.IT – Fatta per Gervinho, ultimo colpo in entrata del mercato estivo della Roma, che regala al proprio tecnico Garcia un giocatore fortemente voluto e giudicato utilissimo alla causa tattica dell’ex Lille. Dopo l’ennesimo esborso economico, vicino agli 8 milioni di euro, le casse giallorosse cominciano a fremere. I 32 milioni ricevuti dal PSG per il cartellino di Marquinhos hanno coperto le spese effettuate per gli ingaggi di Strootman, Benatia e Jedvaj, ma il bilancio del club, in rosso viste le recenti prestazioni negative della squadra e dunque dei mancati introiti Uefa, ha bisogno di altri soldi in entrata per respirare, in attesa della ricapitalizzazione ancora da ufficializzare.

Il mercato in uscita nel mese di agosto dunque sarà molto attivo in casa Roma; a rischiare la cessione eccellente sono in tre: il primo della lista è Osvaldo, il bomber tutt’altro sicuro di restare e che sembra ormai destinato ad accettare una destinazione estera. I giallorossi attendono una proposta da Atletico e Valencia, ma è il Fulham l’ultima squadra interessatasi in modo concreto all’italo-argentino. Il secondo nome è quello di Pjanic, centrocampista bosniaco che paga l’inefficacia nelle ultime due stagioni, anche se nel ritiro estivo con Garcia pare aver scalato posizioni; la Roma lo considera un tesoretto, il Tottenham e lo Zenit lo desiderano, si vedrà. Infine il nome di Marquinho negli ultimi giorni sembra essere sempre più accostato all’Inter, visto che Mazzarri cerca un centrocampista duttile e rapido per la sua metà campo; le due squadre si stanno parlando, con l’intento di chiudere in fretta.

Keivan Karimi