Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Tancredi: “Garcia è il vero colpo di mercato della Roma”

As Roma, Tancredi: “Garcia è il vero colpo di mercato della Roma”

Il portiere sul tecnico

Franco Tancredi

Franco Tancredi

TANCREDI GARCIA / ASROMALIVE.IT – Franco Tancredi, ex portiere della ROMA, è intervenuto ai microfoni di Tele Radio Stereo, facendo il punto sulla situazione dei giallorossi. “Sono felice che la Roma abbia trovato un allenatore come Rudi Garcia. E’ la vera sorpresa del campionato. Mi sembra una persona seria, pratica, che ha capito presto dove avrebbe lavorato. Garcia è pragmatico, intelligente, bravo a fare gruppo, ho parlato con alcuni calciatori della Roma e mi hanno confermato la bontà del tecnico e l’intelligenza dell’uomo. E’ il vero colpo del mercato giallorosso. Dopo due stagioni negative ha fatto subito capire, parlando chiaro, quale strada si dovesse percorrere. La Roma è stata cucita su misura per Garcia, non è un venditore di fumo. Ed era fondamentale che avesse giocatori funzionali al suo tipo di gioco. Per esempio Strootman: a Garcia serviva un centrocampista con le sue caratteristiche e la Roma lo ha preso. Mi fa piacere constatare l’impatto felice di Morgan De Sanctis, oltretutto mio corregionale. Ai tempi di Boskov la Roma me lo fece seguire, poteva arrivare alla Roma già tanti anni fa, ma poi i dirigenti del Pescara non vollero portare avanti la trattativa. E’ un uomo di esperienza, leader dello spogliatoio, integro fisicamente, la Roma puntando su di lui è andata sul sicuro. Per la fase difensiva sarà fondamentale non allungarsi, punto evidenziato spesso proprio da Garcia durante il precampionato. Poi se a destra hai Maicon diventa tutto più facile. Il pelo nell’uovo che posso evidenziare è forse non avere tanti ricambi in difesa, sulle corsie esterne. Con Ljajic e col recupero di Destro in avanti il problema degli esterni sarà comunque superato. A centrocampo ci sono invece tante valide alternative. L’inizio della stagione ha mostrato tanti errori tecnici dei portieri, troppi per la verità. Bisogna individuare l’errore per poi correggerlo e spiegare al portiere quale sia il motivo che lo ha portato a sbagliare. Tra i nuovi che hanno grandissime prospettive cito Bardi. Bardi è il futuro tra i portieri italiani”.